Civitaretenga, tornano all’antico splendore Piazza Prefazio e Piazza Cortelli

di Redazione | 14 Giugno 2024 @ 15:13 | EVENTI
Print Friendly and PDF

NAVELLI – Torneranno fruibili dalla popolazione e ai tanti visitatori con una doppia inaugurazione. Si tratta di piazza Prefazio e piazza Cortelli a Civitaretenga frazione di Navelli arricchite anche con delle novità. Appuntamento alle 17 di sabato 15 giugno per il doppio taglio del nastro. Le due piazze dello spettacolare borgo di Civitaretenga, sono state riqualificate con interventi mirati e pensati proprio per esaltare le caratteristiche architettoniche, storiche e renderle più attrattive.

Nel dettaglio per piazza Cortelli, più piccola e da sempre frequentata da famiglie e bambini, è stata arricchita con installazioni destinate proprio all’intrattenimento dei più piccoli come giochi, mentre per piazza Prefazio è stata inserita un’area fitness per i più grandi.

“Abbiamo lavorato stando attenti alle esigenze di tutti i frequentatori delle piazze cercando di sottolineare la loro naturale vocazione. La riconsegna alla popolazione e ai visitatori che avverrà nei giorni di festeggiamenti per Sant’Antonio di Padova”, ha detto Paolo Federico Sindaco di Navelli, “rappresenta un momento significativo per un borgo che abbiamo messo al centro di un ampio programma di rilancio. Non a caso, proprio Civitaretenga, è stato di recente al centro di uno studio finanziato dalla Fondazione per i Beni culturali ebraici in Italia, promosso, dal presidente della Fondazione Dario Disegni, rimasto colpito dalla bellezza e dalla storia racchiusa tra le strade del nostro borgo. Inoltre Civitaretenga è stato inserito nei borghi del respiro che rappresenta un ulteriore tassello per il suo rilancio”.

Gli interventi di riqualificazione delle due piazze hanno visto investimenti per 470mila euro. In particolare la parte più consistente è stata riservata a Piazza Cortelli per circa 320mila. La doppia inaugurazione sarà incorniciata da un evento culturale di alto profilo, con la consegna da parte della Famiglia Angelone di un’opera d’arte dell’artista Piero Angelone.

“Un gesto che ci riempie di orgoglio e del quale ringraziamo di cuore la famiglia Angelone”, ha concluso il sindaco di Navelli Paolo Federico.

Alla doppia inaugurazione prenderanno parte cittadini e rappresentanti delle istituzioni.


Print Friendly and PDF

TAGS