Cisal: “Aciam ed Asm litigano con la conseguenza di due operai licenziati!”

di Redazione | 15 Dicembre 2021 @ 17:14 | ATTUALITA'
pizzoli
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Riceviamo e pubblichiamo dalla Cisal provincia di L’Aquila.

Gravissimo quanto accaduto nei giorni scorsi per quanto riguarda la gestione dei rifiuti del Comune di Pizzoli. La Asm Spa è subentrata ad Aciam Spa nella gestione del servizio e, contrariamente a quanto previsto dall’art. 6 del CCNL di settore, non ha ritenuto di assumere i due operai che da tempo svolgevano le mansioni alle dipendenze di Aciam presso quel comune. Aciam Spa, d’altro canto, pur potendo ricollocare i due sfortunati lavoratori ha inviato loro la lettera di licenziamento per fine appalto. Vergognoso ed inaccettabile che, a seguito della lite degli amministratori delle due Partecipate, due famiglie si ritrovino nella disperazione sotto Natale. Gli amministratori unici delle partecipate sono nominati dalla politica e quindi chiediamo pubblicamente al Sindaco dell’Aquila, al Sindaco di Avezzano ed al Sindaco di Pizzoli d’intervenire immediatamente per sanare questa indegna  ingiustizia.

Condanniamo con forza l’atteggiamento arrogante dei vertici di Asm ed Aciam che non si sono minimamente preoccupati delle conseguenze del loro futile braccio di ferro. 

Ci aspettiamo da tutta la classe politica una mobilitazione concreta che porti queste due famiglie a poter festeggiare serenamente il Natale.


Print Friendly and PDF

TAGS