Circolo tennis L’Aquila, De Silvestri in corso per tecnico nazionale Fit

di Redazione | 19 Aprile 2020, @11:04 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Il Circolo Tennis “Peppe Verna” non si ferma neanche in un momento così difficile per tutti, e per lo sport in particolare.

Prova ne sia la recentissima notizia che riguarda il maestro Andrea De Silvestri, rientrato nei 35 posti assegnati in Italia – più i 5 Wild Card – per il 13° Corso di formazione per Tecnico Nazionale FIT organizzato in collaborazione con la Scuola dello Sport – Sport e Salute S.p.A.

Il corso consentirà ai partecipanti di acquisire anche la qualifica di Tecnico di IV Livello Europeo CONI-FIT in base a quanto previsto dal Sistema Nazionale di Qualifiche dei tecnici sportivi (SNaQ).

“Il risultato del maestro De Silvestri rappresenta una importante affermazione certamente a livello personale di cui andiamo fieri e orgogliosi”, si legge in una nota, “ma anche per il nostro Circolo, che da tempo ha inteso – come uno dei propri obiettivi prioritari – sensibilizzare gli insegnati di tennis, incoraggiandoli ad iscriversi ai corsi di formazione per il conseguimento della qualifica immediatamente superiore a quella in loro possesso. In questo modo si facilita e si favorisce la loro crescita culturale e si qualificano ulteriormente le scuole dove svolgono la loro professione”.

“Andrea De Silvestri, nato e cresciuto nel circolo, incarna per noi tutto questo. Ha formato centinaia di ragazzi e cresciuto campioni del calibro di Andrea Picchione e di tanti giovani di grandi speranze. Il nostro maestro andrà ora a formarsi per svolgere compiti di elevata complessità e di direzione tecnica operando in team che partecipano a competizioni nazionali ed internazionali; a gestire e coordinare programmi di formazione, di ricerca del talento, di promozione delle attività e a operare con competenze manageriali in campo sportivo”.

“Ci piace pensare che questo risultato, anche in onore al nostro obiettivo, contribuisca a mantenere nel tempo e a migliorare costantemente la qualità delle attività che svolgiamo, grazie ad un lavoro corale e capillare sulle motivazioni, le competenze, il riconoscimento dei talenti che i Soci, i Maestri, gli atleti dimostrano di esprimere, costruendo sempre di più un fermo punto di riferimento anche per la città dell’Aquila e per l’Abruzzo”,


Print Friendly and PDF

TAGS