E’ previsto per giovedì 16 Gennaio all’interno della Biblioteca “Giovanni Tantillo”, nei locali della Biblioteca Regionale “S. Tommasi” a Bazzano, il primo appuntamento di un programma che prevede incontri, proiezioni e reading letterari.

A partire dalle ore 14.00, in collaborazione con la Mediateca Toscana, in programma la proiezione della rara pellicola del 1928, Il Denaro di Marcel L’Herbier. Film muto tratto dal romanzo omonimo di Emile Zola, pone al centro della riflessione la rappresentazione del potere corruttore del denaro con tutte le sue conseguenti distorsioni. Il regista Marcel L’Herbier ritenuto negli anni venti uno dei più importanti cineasti francesi ed internazionali, tratteggia mirabilmente attraverso il suo lavoro la società francese attanagliata dalla corruzione, prendendo spunto proprio dal lavoro letterario di un altro grande intellettuale come Zola.

Ad approfondire il rapporto tra il testo letterario ed il lungometraggio proposto, alle ore 17.00 il Prof. Roberto Biondi incontrerà il pubblico ponendo dunque riflessioni, differenze ed approfondimenti sulla tematica trattata.

L’iniziativa è organizzata e promossa dall’Istituto Cinematografico dell’Aquila “La Lanterna Magica” e si inserisce in un progetto più ampio che riguarda il Piano Cultura Futuro Urbano. La progettualità prevede il finanziamento di progetti culturali finalizzati alla rigenerazione urbana attraverso la realizzazione di attività culturali e creative “Progetto Biblioteca Casa di Quartiere”, pubblicato dal MiBACT, Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie Urbane.

Commenti

comments