Ciapi: pubblicata manifestazione interesse per commissario

di Redazione | 16 Aprile 2020 @ 11:59 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA  – L’approvazione della legge regionale n. 5 ad opera del Consiglio regionale nella seduta del 28 gennaio scorso ha avviato l’iter per lo scioglimento della Fondazione Ciapi, l’ente a maggioranza regionale che gestiva la formazione professionale nell’industria.

La Regione Abruzzo ha pubblicato un avviso di manifestazione d’interesse per l’incarico di Commissario liquidatore dell’associazione Ciapi. Gli interessati possono presentare domanda entro il termine perentorio del 23 aprile 2020 all’indirizzo di posta certificata: [email protected].

Secondo quanto stabilisce la legge di scioglimento dell’ente di formazione “la Giunta regionale procederà alla nomina di un Commissario liquidatore scelto tra soggetti esterni all’Amministrazione regionale con adeguata esperienza professionale, di cui determina la durata dell’incarico, i poteri ed il compenso a valere sulle spese della procedura di liquidazione della medesima Associazione, sulla base dei criteri di legge”.

La domanda va presentata con apposito modello, a cui va allegato un curriculum vitae.

Possono presentare domanda i professionisti di comprovata esperienza che abbiano già ricoperto/o avere in corso incarichi di liquidatore di organismi partecipati da Enti pubblici (associazioni, fondazioni, società, ecc.) con patrimonio non inferiore a 1 milione di euro.


Print Friendly and PDF

TAGS