Chieti, denunciato piromane, sorpreso mentre dava fuoco a un terreno in coltivazione

di Redazione | 11 Ottobre 2022 @ 10:46 | CRONACA
Guarda di Finanza
Print Friendly and PDF

CHIETI  –  Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Chieti, nell’ambito di un piano finalizzato al controllo coordinato del territorio, ha segnalato all’Autorità Giudiziaria competente un soggetto colto, in flagranza di reato, ad appiccare un fuoco in un campo coltivato a grano nel territorio vastese. Nel dettaglio, i finanzieri della Compagnia di Vasto, durante un pattugliamento in servizio di Pubblica Utilità “117”, hanno individuato un piromane mentre dava alle fiamme un’area in coltivazione sita in contrada “Zimarino”, a Vasto nord, approfittando delle ore notturne. Il soggetto, di anni 54, con numerosi precedenti di polizia, è stato sorpreso mentre tentava di dileguarsi appena dopo aver innescato due roghi servendosi di stoppie presenti sul posto. La pattuglia operante, immediatamente intervenuta, induceva lo stesso a spegnere le fiamme in quanto, tra l’altro, le stesse avrebbero potuto costituire un grave pericolo per la sicurezza pubblica stante la vicinanza del terreno alla strada statale 16. A seguito dei riscontri eseguiti il soggetto veniva deferito alla locale Autorità Giudiziaria per il reato tentato di cui all’art. 423 del Codice Penale (Incendio). Il Comandante Provinciale – Col. Michele Iadarola – ha evidenziato come la Guardia di Finanza profonde il massimo impegno anche nel concorso al mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica, che, nell’occasione, è stato assicurato attraverso il tempestivo intervento volto a scongiurare la propagazione di un incendio di più vaste dimensioni.


Print Friendly and PDF

TAGS