Chiara Tagliaferri racconta “Strega comanda colore”

di Michela Santoro | 23 Luglio 2022 @ 06:15 | CULTURA
Chiara Tagliaferri
Print Friendly and PDF

È una delle voci più interessanti del panorama letterario contemporaneo, Chiara Tagliaferri, e Strega comanda colore è il suo primo romanzo.

Ironica, empatica, tenera e al contempo amara, la Tagliaferri racconta una saga familiare scellerata che parte dalla nebbiosa Bassa Padana per raggiungere una Roma carica di luce.

La protagonista, sprovvista di tutto, è determinata a spogliare chiunque di qualsiasi cosa lei desideri.

Disposta a tutto per raggiungere i suoi scopi, mistifica ed accalappia fidanzati facoltosi, sviluppando, ben presto, una vivace abilità.

Finché, sulla sua traiettoria, incrocia l’unica persona capace di renderla vulnerabile; e si innamora, salvandosi.

“Mi chiedo e domando al lettore – ha dichiarato Tagliaferri- cosa siamo disposti a fare per vendicare chi amiamo e che cosa passiamo attraverso il sangue. Mi chiedo come ci si può liberare, a volte, da eredità inconsapevoli che spesso non vogliamo e se l’amore può essere un buon mezzo non per salvarsi ma per imparare a perdonare attraverso la tenerezza. Le streghe di cui racconto sono presenze che tu senti arrivare da ancor prima che entrino in una stanza, portatrici di una violenza a volte spaventosa, a volte meravigliosa.”

Chiara Tagliaferri è nata a Piacenza e vive a Roma. È autrice, insieme a Michela Murgia, dei libri Morgana. Storie di ragazze che tua madre non approverebbe (2019) e Morgana. L’uomo ricco sono io (2021). Ha lavorato per molti anni come autrice di trasmissioni radiofoniche per Rai Radio2 e per Storielibere.fm. Scrive per e pagine culturali di “Domani” e altre testate. Nel 2021 un suo racconto è uscito nell’antologia di Ponte delle Grazie “Musa e getta. Sedici scrittrici per sedici donne indimenticate.

L’abbiamo incontrata nella Corte di Palazzo Ardinghelli, ospite degli appuntamenti estivi del MAXXI dedicati ai libri.

 


Print Friendly and PDF

TAGS