Centri estivi, pubblicato avviso per una ricognizione sulle strutture che intendono riaprire

di Redazione | 26 Maggio 2020 @ 12:00 | ATTUALITA'
bignotti
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Allo scopo di effettuare una ricognizione, il settore Politiche per il benessere del Comune dell’Aquila ha emesso un avviso esplorativo per verificare quali operatori del settore, organizzazioni ed enti siano interessati a organizzare a L’Aquila, nel periodo estivo, attività rivolte a bambini e ragazzi di età compresa fra i tre e i diciassette anni, secondo le specifiche disposizioni di cui delle linee guida formulate dal Governo. Lo rende noto l’assessore alle Politiche sociali, Francesco Cristiano Bignotti.

Entro il 4 giugno, le strutture interessate dovranno compilare e inviare un modulo pubblicato sul sito internet del Comune – unitamente all’avviso, nel quale sono contenuti tutti i dettagli dell’operazione – in questa pagina https://www.comune.laquila.it/index.php?id_oggetto=18&id_cat=0&id_doc=1907&id_sez_ori=56&template_ori=3&&gtp=1

“Si tratta di uno strumento di monitoraggio per avere contezza di come risponderà il territorio a questa situazione dovuta all’emergenza covid – ha spiegato Bignotti –. È importante, infatti, comprendere quale risposta ci sarà dagli operatori del settore in seguito alla emanazione delle attuali linee guida statali per l’apertura dei centri estivi, eventualmente per programmare azioni nuove e diverse. Questo avviso – ha concluso l’assessore – permetterà anche di pubblicare una lista dei centri estivi attivi sul territorio, consultabile dalle famiglie, svolgendo anche un’ulteriore funzione di supporto. L’avviso, si ribadisce, è meramente esplorativo e non prevede alcun impegno nei confronti dell’amministrazione e viceversa”.


Print Friendly and PDF

TAGS