Celano, impianto agricolo: ok alla vendita del Covalpa

Via libera, da parte della Giunta regionale dell’Abruzzo, alla vendita dell’impianto per la raccolta, conservazione, lavorazione, trasformazione e vendita di prodotti agricoli e zootecnici di Celano

di Redazione | 29 Luglio 2022 @ 18:37 | POLITICA
covalpa
Print Friendly and PDF

CELANO – Via libera, da parte della Giunta regionale dell’Abruzzo, alla vendita dell’impianto per la raccolta, conservazione, lavorazione, trasformazione e vendita di prodotti agricoli e zootecnici di Celano (L’Aquila), al Centro di lavorazione e commercializzazione patate comunemente detto Covalpa, che ne è l’attuale gestore. L’esecutivo ha infatti approvato una delibera, proposta dall’assessore al Patrimonio Guido Quintino Liris, contenente la presa d’atto degli esiti della procedura di asta pubblica a unico incanto per la vendita dell’impianto agroindustriale denominato ‘Centro lavorazione e commercializzazione patate’, andata deserta, e l’alienazione dell’impianto in favore della ‘Covapla società cooperativa agricola’ in accettazione della proposta di acquisto al prezzo derivante dalla valutazione estimativa dell’Agenzia delle entrate, di 7,1 milioni di euro. Il provvedimento riconosce a Covapla il valore residuo di 11 milioni di euro già determinato nella ‘Relazione conclusiva di stima’ formulata e già approvata dalla Giunta nel 2018.

“Si tratta di un risultato importante raggiunto dopo anni di lungaggini, dovute anche alle aste andate deserte o tentativi di alienazione comunque infruttuosi”, spiega l’assessore regionale al Patrimonio Guido Quintino Liris. “Un doppio vantaggio sarà conseguito con l’alienazione dell’impianto. Da un lato – aggiunge Liris – per la cooperativa, che negli anni lo ha gestito apportando anche migliorie, e quindi aveva tutto l’interesse ad entrarne in possesso, dall’altro per la Regione nelle cui casse entrerà liquidità e soprattutto non dovrà più gestire direttamente un impianto di importanti dimensioni”.

 


Print Friendly and PDF

TAGS