Cava di San Biagio a Tempera, sgombero il primo agosto

di Redazione | 21 Giugno 2022 @ 09:02 | ATTUALITA'
tempera
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Finisce con un’ordinanza di sgombero e ripristino ambientale la vicenda della cava di San Biagio a Tempera. Il Comune dell’Aquila ha fissato per il primo agosto il contraddittorio con la società per la constatazione dei luoghi e la relativa ripresa di possesso insieme all’Asbuc di Tempera, il sito è su terreni di uso civico. Tutti i costi saranno addebitati all’occupante. Lo riporta il quotidiano ‘Il Centro’.

E’ l’ultimo step di un contenzioso che si trascinava da tempo. Già nel 2020 la giunta comunale approvava la ripresa in possesso della cava che, questo il casus belli del contenzioso, presenta, secondo il Comune, notevoli criticità di carattere geologico episodi franosi e distacchi. Ma anche quella delibera arrivava dopo lunghi contenziosi finiti anche al Tar. Ora, sembrerebbe, la questione potrebbe chiudersi per procedere alla messa in sicurezza.


Print Friendly and PDF

TAGS