Castelvecchio Subequo: onlus Antonio Padovani dona 1500 mascherine alla popolazione

di Redazione | 27 Aprile 2020, @05:04 | ATTUALITA'
mascherine d'angelo
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – In un momento come questo che mette a dura prova tutti noi e che mina la serenità e tranquillità soprattutto di piccole realtà dell’Abruzzo interno, la onlus Antonio Padovani rende nota la propria intenzione di mettere a disposizione della popolazione di Castelvecchio Subequo (L’Aquila) 1500 mascherine chirurgiche.

“Da anni la onlus si occupa di riscoprire la quotidianità e la bellezza dell’Abruzzo interno, sottolineando l’importanza di sostenere e salvaguardare quella fetta di popolazione che troppo spesso viene dimenticata e messa da parte – scrive in una nota il presidente Gianni Padovani -. Mio padre Antonio ci ha insegnato a scendere in campo al fianco dei più deboli. Con il suo esempio ho imparato a guardare oltre l’apparenza e soffermarmi sulle effettive necessità del singolo oltre che quelle della collettività”.

“La scelta di Castelvecchio Subequo non è casuale, essendo il paese natio di mio padre – prosegue -. Un gesto di cuore dettato dalla passione e dall’impegno politico e personale che mio padre ha dimostrato durante la propria vita e la propria carriera politica e sportiva verso un territorio a lui, e a noi, molto caro. Ritengo che nelle realtà più ristrette come quella di Castelvecchio Subequo diventi di primaria importanza supportarsi ed aiutarsi l’un l’altro”.

“Memori di quello che mio padre ha amato fare per gli altri, come Onlus abbiamo acquistato i dispositivi chirurgici e già dal 4 di maggio 2020 siamo pronti a distribuirli a tutte le famiglie del paese insieme all’Associazione italiana cultura e sport (Aics) della regione Abruzzo e alla Asd Antonio Padovani Futsal”, conclude.


Print Friendly and PDF

TAGS