Castello Orsini di Avezzano, terminati i lavori di restyling

di Redazione | 08 Aprile 2024 @ 07:27 | CULTURA
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Lavori ultimati e un rinnovato e ritrovato splendore per il Castello Orsini-Colonna della città di Avezzano, luogo simbolo di storia e di identità culturale, bandiera cittadina del turismo anche in vista del passaggio del Giro d’Italia 2024. I lavori di restyling del parco e del pontile d’ingresso sono stati finanziati con 25 mila euro di risorse regionali, quindi senza oneri per il Comune, e facevano parte già dell’agenda del piano triennale delle opere pubbliche 2023-2025. 

“Con questo intervento necessario, – spiega il primo cittadino Giovanni Di Pangrazio – abbiamo dato maggior decoro e dignità all’ingresso del Castello, mettendo anche in sicurezza tutta l’area esterna”. Nello specifico, la pavimentazione in marmette bianche è stata ripristinata con materiale originale. Il camminamento in materiale ligneo, invece, che appariva ammalorato e non più percorribile in totale sicurezza dagli utenti, è stato sostituito, in entrambi i lati, con un nuovo tavolato di legno più pregiato, più durevole nel tempo e più resistente agli effetti degli agenti atmosferici. 

Sistemata anche la parte sottostante il pontile d’ingresso e riqualificati tutti gli spazi verdi dell’area. Specificamente per il parco, infatti, è stato eseguita un’operazione di potatura, con particolare cura ed attenzione rivolte verso le aiuole e i camminamenti esterni. 

“Il castello di Avezzano e la sua storia pre e post-sisma – conclude il sindaco – avranno un ruolo centrale nel racconto del territorio e nella mappa turistica, culturale e attrattiva che sarà illustrata a stampa e turisti di fuori. Stiamo allestendo i nostri luoghi del cuore per renderli tutti a misura di Giro. Non saremo una semplice città di tappa ma una tappa da ricordare e da rivivere anche negli anni a venire”.


Print Friendly and PDF

TAGS