Case Peep L’Aquila, altre 21 cooperative intravedono “il diritto di proprietà”

di Alessio Ludovici | 10 Febbraio 2022 @ 06:00 | ATTUALITA'
ex asilo Tommaso Campanella
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Ripartono i procedimenti per trasformare i diritti di superficie in piena proprietà dei condomini delle vecchie aree Peep dell’Aquila. La Giunta Comunale ha approvato una delibera con cui dà mandato agli uffici del patrimonio di avviare l’alienazione a 21 cooperative le cui istanze erano arrivate all’Ente, dei terreni che permetterà agli assegnatari di vedere finalmente trasformato il diritto di superficie in diritto di proprietà. Un’accelerata dovuta anche ai cambiamenti intervenuti nella legislazione nazionale l’anno passato. La determinazione dei prezzi avvera infatti sulla base di quanto previsto dalla legge n.108/2021 che modifica il metodo di determinazione del costo delle aree in questione. 

Le aree Peep sono zone di edilizia residenziale pubblica già concesse in diritto di superficie su cui si può acquisire la proprietà. Più di 2mila appartamenti in città, costruiti tra gli anni ’70 e ’80, che hanno premesso a tante famiglie di acquistare, tramite le cooperative, degli alloggi nella periferia cittadina. La vicenda si è trascinata per decenni, tra contenziosi e procedimenti di molto complessi e solo negli ultimi anni le prime cooperative hanno raggiunto l’agognato diritto di proprietà.

 
 

 


Print Friendly and PDF

TAGS