Cartelle, sospensione dei versamenti fino al 30 aprile

di Redazione | 02 Aprile 2021 @ 16:24 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

Slitta al 30 aprile 2021 il termine di sospensione per il versamento delle entrate tributarie e non tributarie derivanti da cartelle di pagamento; avvisi di addebito; avvisi di accertamento affidati all’Agente della riscossione.
Sono, pertanto, sospesi i pagamenti in scadenza dall’8 marzo 2020 (per i soggetti con residenza, sede legale o la sede operativa nei comuni della c.d. “zona rossa” (allegato 1 del DPCM 1° marzo 2020), la sospensione decorre dal 21 febbraio 2020) al 30 aprile 2021.
Conseguentemente i relativi importi dovranno essere effettuati entro il mese successivo alla scadenza del periodo di sospensione e, dunque, entro il 31 maggio 2021.
Fino al 30 aprile 2021 è sospesa la notifica di nuove cartelle, degli altri atti di riscossione, nonché delle procedure di riscossione, cautelari (ipoteche, fermo amministrativo, pignoramenti) ed esecutive; questi atti riprenderanno a decorrere dal 1° maggio 2021.


Print Friendly and PDF

TAGS