Carta Aiuti: Angelosante, “inserite Marsica, parte teramano, Penne e Città Sant’Angelo”

di Redazione | 17 Maggio 2022 @ 18:49 | POLITICA
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – ” La Marsica insieme a una parte della provincia di Teramo e ai comuni di Città Sant’Angelo e di Penne sono stati inseriti a pieno titolo nella Carta degli aiuti Stato a finalità regionale grazie al lavoro svolto dal Presidente Marsilio in sede di Conferenza dei Presidenti delle Regioni che è riuscito a negoziare un plafond più ampio al fine di estendere le misure economiche su una fascia maggiore di territorio regionale, individuata in base ai criteri, che oggi risente di una crisi economica legata non solo alla pandemia.

Così in una nota Simone Angelosante, Gruppo fed. Forza Italia Valore è Abruzzo, a seguito dell’approvazione all’unanimità da parte del Consiglio regionale della risoluzione avente ad oggetto la Carta degli aiuti Stato a finalità regionale.

“Da non dimenticare le rimostranze degli amministratori marsicani, nel 2014, quando la Marsica fu esclusa dai fondi Ue dedicati alle aree di crisi. Sarà mio dovere in qualità di Presidente della IV Commissione consiliare di monitorare l’andamento e l’efficacia delo strumento “Carta degli Aiuti di Stato” nella sua attuale perimetrazione, acquisendo i motivati pareri delle parti sociali e imprenditoriali, degli Enti Locali e delle altre forme di rappresentanza dei territori, al fine di pervenire ad una eventuale proposta organica di revisione secondo i criteri già seguiti e nel rispetto del plafond di popolazione assegnato e delle procedure previste, in base ad oggettive esigenze suffragate da dati statistici coerenti (dati Eurostat, ISTAT, Infocamereo altri dati ufficiali), nel rispetto sia della normativa europeae statale di riferimento, sia delle regole poste dalla Commissione europea e dal Dipartimento per le politiche di Coesione per il nuovo negoziato del giugno 2023 “.

 


Print Friendly and PDF

TAGS