Caro bollette, Sante Marie punta sulle rinnovabili

di Redazione | 23 Febbraio 2022 @ 09:16 | AMBIENTE
Fonti rinnovabili in Abruzzo
Print Friendly and PDF

SANTE MARIE – Sante Marie punta sulle energie rinnovabili, siglato il protocollo d’intesa per la costituzione di una comunità energetica in paese. Il caro bollette e la necessità di puntare sulle energie rinnovabili ha spinto l’amministrazione comunale di Sante Marie ad avviare uno studio di fattibilità per la realizzazione di una comunità energetica con l’obiettivo di sviluppare le energie rinnovabili e l’efficientamento energetico. A portare avanti il progetto sarà Eni gas e luce che si occuperà dello studio di fattibilità di autoconsumo collettivo e di comunità di energia rinnovabile nel paese marsicano.

“Stiamo studiando da tempo delle soluzioni valide per puntare sull’efficientamento energetico”, ha commentato il sindaco di Sante Marie Lorenzo Berardinetti, “abbiamo iniziato con la sostituzione di tutte le lampadine della pubblica illuminazione e con l’installazione di moderni led. Andremo avanti con lo studio di fattibilità che ci permetterà di valutare la realizzazione di una comunità di energie rinnovabili grazie all’intesa con Eni gas e luce. Siamo ancora in una fase embrionale, ma siamo certi che viste le competenze del partner avremo presto buone notizie”.

Dopo il sì della giunta verranno individuate e delimitate delle aree di intervento comunali in cui attivare le comunità energetiche aventi come focus degli immobili della pubblica amministrazione. Saranno poi individuati dei siti dove sperimentare forme diverse di perimetrazione della comunità energetica e sarà identificato un modello gestionale che consentirà di armonizzare tra i fruitori pubblici e privati meccanismi di condivisione dell’energia.


Print Friendly and PDF

TAGS