Carabinieri, il nuovo comandante Mirante si presenta

"Dove ci sono flussi economici importanti l’attenzione deve essere altissima"

di Matilde Albani | 15 Settembre 2021 @ 12:52 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Il colonnello Nicola Mirante, originario di Salerno, è il nuovo comandante provinciale dei Carabinieri dell’Aquila. Laureato in Giurisprudenza e Sicurezza Interna Internazionale, ha condotto numerose attività di indagine nei confronti di sodalizi camorristici. È stato, da capitano, a capo della compagnia di Avellino, dal 2005 al 2008. Dal 2003 al 2005, a Montella. Mirante, arriva dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, dove è stato Capo della seconda sezione dell’ufficio personale marescialli. Insignito con Medaglia d’Argento al Valor Civile dal Presidente Sergio Mattarella: nel luglio del 2017, insieme ad altri militari dell’Arma, salvò una famiglia, lanciandosi nelle fiamme che avevano avvolto la loro casa . “Questo è un territorio meraviglioso che ha dimostrato orgoglio e dignità – ha detto il  colonnello  incontrando i giornalisti – se oggi sono qui, è anche grazie alla voglia di fare che hanno gli aquilani” .”Garantirò il massimo impegno per questo bene pubblico ed il suo ambiente, ascoltando le esigenze e  tutelando la legalità. Laddove ci sono flussi economici importanti, l’attenzione deve essere altissima, soprattutto tutelando l’ambiente con i suoi traffici di rifiuti“. L’intervista


Print Friendly and PDF

TAGS