Capistrello, il sindaco Ciciotti lascia il comune con quasi 11 milioni di euro di fondi disponibili

di Redazione | 09 Luglio 2024 @ 12:25 | POLITICA
Capistrello
Print Friendly and PDF

CAPISTRELLO (AQ) – Il Sindaco uscente del comune di Capistrello, Francesco Ciciotti, ha concluso il suo mandato lasciando le casse comunali con un attivo importante oltre che rilevante.

Ciò scaturisce dalla amministrazione trasparente che ha lasciato nelle casse del comune, dopo la verifica straordinaria di cassa, Euro 5.399.402, ed un Fondo Pluriennale Vincolato ovvero i finanziamenti dei lavori in corso per Euro 5.378.113; è questo l’esito della verifica, effettuata in concomitanza con il passaggio di consegna alla nuova amministrazione. Verifica controfirmata dal Sindaco entrante, dal Sindaco uscente, dal Responsabile del Settore Finanziario, dal Revisore dei Conti e dal Segretario comunale. 

Un bilancio che parla di buona Amministrazione, è questo il dato emerso dalla verifica straordinaria, che non è soltanto un numero, ma rappresenta la testimonianza concreta di una gestione oculata e trasparente delle risorse pubbliche. Negli ultimi anni, l’amministrazione Ciciotti ha lavorato con dedizione e impegno per garantire non solo la sostenibilità economica del Comune, ma anche per promuovere lo sviluppo locale e migliorare la qualità della vita dei cittadini.

L’ Amministrazione Ciciotti, nel corso del suo mandato, ha adottato una serie di misure volte ad ottimizzare la spesa pubblica e a incrementare le entrate senza gravare sulle tasche dei contribuenti. La lotta agli sprechi, la razionalizzazione dei costi, la valorizzazione del patrimonio comunale e l’efficace gestione dei fondi regionali e nazionali sono stati i pilastri di questa amministrazione.

Questo approccio inclusivo ha permesso di raccogliere preziosi contributi, orientando le scelte amministrative verso le reali esigenze del territorio.

L’attivo di quasi 11 milioni di Euro rappresenta una base solida su cui costruire il futuro di Capistrello. Questo importante risultato consentirà alla nuova amministrazione di avviare e completare progetti strategici per lo sviluppo del territorio.

Tra le priorità indicate dall’amministrazione Ciciotti vi sono la riqualificazione delle infrastrutture, il potenziamento dei servizi sociali, l’implementazione di progetti di sostenibilità ambientale e la promozione del turismo locale. Tutti interventi che mirano a rendere Capistrello un luogo sempre più accogliente e vivibile.

La conclusione positiva del mandato dell’amministrazione Ciciotti rappresenta un esempio virtuoso di come una gestione pubblica responsabile, trasparente e partecipativa possa portare a risultati eccellenti. Il Comune di Capistrello può ora guardare al futuro con ottimismo, forte di un bilancio sano e di una prospettiva di crescita mai ottenuta nel passato.

L’auspicio è che la nuova amministrazione possa continuare su questa strada, valorizzando quanto di buono è stato fatto e lavorando con la stessa dedizione e trasparenza per il raggiungimento degli obiettivi prioritari per la crescita culturale e sociale del nostro paese.

Il Comune di Capistrello saluta un Sindaco che ha saputo fare della buona amministrazione il suo cavallo di battaglia, lasciando in eredità un esempio concreto di come si possano ottenere grandi risultati attraverso l’impegno e la trasparenza.


Print Friendly and PDF

TAGS