Caos cinghiali: Imprudente “stiamo facendo il massimo”

Chiesto un incontro urgente col Ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani

di Matilde Albani | 08 Novembre 2021 @ 06:18 | AMBIENTE
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – La pandemia che ha ridotto per lunghi periodi la presenza dell’uomo all’aperto, secondo un’indagine di Coldiretti, ha fatto aumentar del 15%, i cinghiali che  oramai oltre a colture e pascoli invadono città e campagne da nord a sud , e in Abruzzo superano le centomila unità.

Coldiretti, che nel corso della manifestazione del luglio scorso all’Emiciclo, ha consegnato al vicepresidente della giunta con delega all’agricoltura Emanuele Imprudente una proposta di delibera di giunta sul controllo e il contenimento della fauna selvatica. “Stiamo facendo il massimo, abbiamo redatto un documento in commissione per la  modifica della legge e chiesto un incontro al Ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani. “Una  una proposta normativa  congiunta – spiega Imprudente, la norma nazionale impone azioni, noi stiamo facendo quello che consente la normativa. L’intervista.


Print Friendly and PDF

TAGS