Cantieri dell’Immaginario, “Lettera ad una sconosciuta” all’Auditorium del Parco

di Redazione | 14 Luglio 2020, @06:07 | EVENTI
Print Friendly and PDF

Ancora un appuntamento con il teatro per I Cantieri dell’Immaginario, la rassegna promossa dal Comune dell’Aquila, con “Lettera ad una sconosciuta” che va in scena a L’Aquila nell’Auditorium del Parco mercoledì 15 luglio 2020 alle ore 18,30. Il bellissimo testo di Stefan Zweig è un racconto intenso e appassionato interpretato da Stefania Barca con la regia di Angela Bandini, voce registrata Edoardo Siravo, scene e costumi Annalisa Di Piero, musiche Davide Cavuti.

Nel giorno del suo compleanno un raffinato scrittore viennese, riceve una lettera da una sconosciuta. Inizia a leggere, ma a questo punto si inserisce la protagonista che ricostruisce passo dopo passo il suo amore totale per l’uomo. E’ una bambina quando vede arrivare lo scrittore nella casa in cui lei abita e, subito, rimane stregata dalla bellezza e dalla raffinatezza dell’uomo, ma sopratutto dai suoi libri, dai suoi quadri, dalle sue statue. Insomma stregata da un mondo colto da cui lei si sente estranea. Da quel momento l’unico desiderio della sua vita sarà incontrarlo e farlo innamorare. Si incontreranno, trascorreranno alcune notti insieme, nascerà un bambino, poi morto, ma l’uomo non saprà mai il suo nome, neanche leggendo questa lettera, che precede la sua morte.

L’ingresso è gratuito e si accede sempre tramite la prenotazione dal sito www.cantieriimmaginario.it
Non si potrà effettuare servizio di botteghino in loco e si potrà accedere ai luoghi di spettacolo un’ora prima dell’orario d’inizio indicato.

SI RICORDA CHE È OBBLIGATORIO L’USO DELLA MASCHERINA PER PARTECIPARE AGLI EVENTI.

 


Print Friendly and PDF

TAGS