Cantieri dell’Immaginario, 18mila presenze agli eventi

di Redazione | 08 Agosto 2023 @ 14:34 | CULTURA
cantieri_dell'immaginario2023
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Sono 18.000 gli spettatori che hanno assistito ai 36 spettacoli di musica, teatro e danza della 12esima edizione de I Cantieri dell’Immaginario, la manifestazione organizzata dal Comune dell’Aquila, con il coordinamento del Teatro Stabile d’Abruzzo e realizzata in sinergia con le istituzioni del territorio finanziate dal FUS, Fondo Unico per lo Spettacolo. Lo rendono noto gli organizzatori in una nota:

“Quella del 2023 è stata un’edizione da record: un numero di presenze che supera di gran lunga quello delle passate edizioni, oltre un mese di programmazione, dal 3 luglio al 5 agosto, tre le location simbolo della città che hanno ospitato gli eventi, la Scalinata di San Bernardino, l’Auditorium del Parco e il Ridotto del Teatro Comunale, oltre 500 gli artisti che hanno animato le 31 serate della manifestazione.

“Un cartellone di alto livello che ha suscitato una grande partecipazione di pubblico – ha dichiarato il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi – e che ci rende orgogliosi del lavoro svolto per cui ringrazio il direttore artistico Leonardo De Amicis, gli enti e le associazioni culturali e artistici del territorio che hanno partecipato all’organizzazione degli spettacoli e la struttura comunale.

Il mio abbraccio va in particolare alle cittadine e ai cittadini aquilani per l’entusiasmo manifestato che mi riempie di orgoglio e che ci ripaga dell’impegno. Sulla scalinata di San Bernardino, uno degli scorci più caratteristici della città, ha preso forma ancora una volta la nostra idea di cultura, il motore del progetto di rigenerazione dell’Aquila e di rilancio della vita sociale di comunità”.

“Si è appena conclusa un’edizione incredibile de I Cantieri dell’Immaginario 2023, che ha visto la maggiore affluenza di pubblico nella storia della manifestazione – ha spiegato il Maestro Leonardo De Amicis, direttore artistico della manifestazione –. Tanti spettacoli stracolmi di gente e grazie alla straordinarietà della location ogni artista che ha calcato il nostro palcoscenico è rimasto stupito dalla sua magnificenza dedicando parole e momenti di silenzio emozionanti per godere della sua bellezza. 

Gli spettacoli de I Cantieri dell’immaginario hanno unito, accolto e divertito la gente; un bilancio che consolida ancora di più il nostro progetto di una cultura al centro sociale della città e della mia idea di inclusione attraverso forme artistiche e linguaggi diversi capaci di portare la cultura a tutti i livelli, ad ogni età e formazione culturale.

Grazie alle Istituzioni che con me hanno creduto e continuano a credere in questo progetto diventato essenziale per la città ma anche per tutta la comunità artistica nazionale che ogni anno ci arricchisce con i propri spettacoli”.

Tra i protagonisti, personaggi del mondo dello spettacolo di caratura nazionale e internazionale tra cui Ron, Niccolò Fabi, Raf, Giorgio Panariello, Marco Masini, Mariano Rigillo, Cicci Rossini, Stefano Massini, Luca Barbarossa, Sergio Bernal, Alessandro Preziosi, Ute Lemper, Maurizio Battista, Fiorella Mannoia, Danilo Rea, Brad Mehldau, Rocco Papaleo, Maurizio Vandelli, Morgan, Giorgio Pasotti, M° Beatrice Venezi.

Gli Enti Culturali del Territorio finanziati dal FUS, che hanno collaborato alla realizzazione della manifestazione, sono il Teatro Stabile d’Abruzzo, la Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli”, l’Istituzione Sinfonica Abruzzese, I Solisti Aquilani, il Gruppo E-motion, il Teatro dei 99, il Teatro Zeta, New Sounds & Beyond e il Conservatorio di Musica “Alfredo Casella”.


Print Friendly and PDF

TAGS