Camera di Commercio Gran Sasso, bando per l’attrazione di nuovi flussi turistici

di Redazione | 12 Agosto 2022 @ 15:46 | UTILI
CIBUS
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Nel corso degli ultimi due anni il turismo in Abruzzo denota una dinamica sicuramente positiva, dovuta prevalentemente alle attività turistiche localizzate sulla costa teramana e sulla montagna aquilana.

Sebbene i flussi turistici siano in aumento, ancora risultano troppo concentrati dal punto di vista temporale nel mesi di alta stagionalità, luglio ed agosto per il segmento mare e montagna estiva,ed il periodo dicembre-marzo per il comparto neve.

Con l’intento di captare nuovi flussi anche in periodi diversi rispetto a quelli di tradizionale fruizione turistica,  l’ente camerale ha predisposto uno strumento agevolativo a favore di gruppi di turisti che intendono soggiornare, per un periodo di almeno tre pernottamenti, in una delle strutture ricettive nelle province di L’Aquila e Teramo.

“L’Abruzzo è indiscutibilmente una terra dalle grandi potenzialità turistiche –  sostiene Antonella Ballone, Presidente della Camera di Commercio del Gran Sasso d’Italia.  Il contesto ambientale unico e diversificato rendono particolarmente appetibile turisticamente il nostro territorio. Dobbiamo sostenere i turisti,  che non conoscono in maniera approfondita l’Abruzzo, attraverso forme di sostegno economico per stimolare la scelta del consumatore verso le nostre mete”. 

“L’ente camerale mette a disposizione degli operatori turistici uno strumento fondamentale per programmare le attività di promocommercializzazione  per i prossimi anni, – prosegue la Presidente Ballone – una opportunità che gli stessi operatori ed i territori possono far valere già nei prossimi eventi di promozione a livello internazionale, quale anche il TTG di Rimini del prossimo ottobre, al quale il sistema camerale abruzzese parteciperà insieme alla Regione Abruzzo”.

Il “Bando per la concessione di contributi per attrarre flussi turistici” è uno strumento a disposizione degli operatori economici per proporre soggiorni nelle proprie strutture a prezzi maggiormente competitivi. Inoltre lo stesso disciplinare prevede  il rimborso del 50 % delle spese sostenute dai turisti per l’acquisizione di servizi di accompagnamento da parte di guide turistiche.

Il Bando è disponibile sul sito internet dell’ente camerale https://www.cameragransasso.camcom.it/ 

 


Print Friendly and PDF

TAGS