Cadde con il motorino per evitare un randagio, pagherà la Asl aquilana

di Redazione | 12 Luglio 2022 @ 07:50 | LA LEGGE E LA DIFESA
ASL
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – E’ il quotidiano il Centro a riportare la sentenza della Cassazione in merito ad un incidente di diverse anni fa. Un uomo per evitare un randagio cadde dal motorino. Secondo la Corte, che conferma le sentenze di primo e secondo grado, è della Asl il dovere generale di vigilanza sul fenomeno del randagismo in quanto soggetto istituzionalmente tenuto alle catture. Ai, Comuni, invece, resta solo una responsabilità di segnalazione alla Asl. Secondo la Asl, posizione illustrata nei vari gradi di giudizio, non ci sarebbe un comportamento colposo da parte dell’azienda sanitaria, ma nei vari gradi di giudizio è stata confermata l’esistenza di una responsabilità in capo alla stessa. 


Print Friendly and PDF

TAGS