“Caccia ai Nazisti”, a L’Aquila presentazione del volume di Marco De Paolis con la prefazione di Liliana Segre

di Redazione | 21 Febbraio 2024 @ 15:32 | EVENTI
de paolis caccia nazisti
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Raccontare dei processi e delle indagini nei confronti dei responsabili delle più efferate stragi naziste in Italia durante la seconda guerra mondiale. È l’obiettivo del libro “Caccia ai nazisti” che, venerdì 23 febbraio 2024, alle ore 15.30, sarà presentato nella sede di Palazzetto dei Nobili, all’Aquila, alla presenza dell’autore Marco De Paolis.

Procuratore generale militare presso la Corte Militare di Appello, De Paolis ha diretto la Procura militare della Repubblica di La Spezia e di Roma. Oltre 500 i procedimenti istruiti per eccidi di civili e militari italiani e crimini di guerra commessi dopo l’8 settembre 1943. Diciassette, inoltre, i processi portati a termine, con 57 condanne all’ergastolo totali per i responsabili delle stragi compiute tra Italia ed estero durante il secondo conflitto mondiale.

Il volume racconta in particolare del percorso di indagini e ricerca compiuto in prima persona dall’autore negli anni che vanno dal 2002 e il 2018 e, riportando la prefazione di Liliana Segre, parte da questa affermazione:

“‘Nonostante il lungo tempo trascorso dalla data del fatto anzidetto, non si sono avute notizie utili per la identificazione degli autori e per l’accertamento delle responsabilità.’ Recita così il decreto di archiviazione del 1960 peri fascicoli dell’’Armadio della vergogna’, con il quale la procura generale militare di Roma negherà la giustizia per le stragi compiute dai nazifascisti in Italia dopo l’8 settembre 1943. Non era vero. Le ‘notizie utili’ c’erano eccome, ma qualcuno aveva scelto, arbitrariamente, di non andare avanti con le indagini. A fare una scelta diversa, a oltre quarant’anni da quell’archiviazione, sarà il giovane procuratore militare di La Spezia, Marco De Paolis”.

Nel corso dell’evento, moderato dal giornalista Massimo Alesii, dialogheranno con l’autore Walter Cavalieri, storico e docente e Don Cristoforo Simula, docente universitario. Interverrà inoltre, Monia Buontempo, responsabile tecnico ed esperta dei tour storico-esperienziali di WelcomeAq, agenzia di viaggi aquilana che è tra gli organizzatori dell’iniziativa.

Per la partecipazione è necessaria la prenotazione che può essere effettuata via mail, agli indirizzi presidenza@associazionease.it o info.welcomeaq@gmail.com


Print Friendly and PDF

TAGS