Bominaco, domani 8 agosto spettacolo “Anima smarrita- Concertato a due su Dante Alighieri”

con Alessio Boni e Marcello Prayer

di Redazione | 07 Agosto 2021 @ 18:04 | EVENTI
Alessio Boni e Marcello Prayer
Print Friendly and PDF

BOMINACO – Torna in scena il grande teatro in Abruzzo grazie all’ evento organizzato dal Tra – Teatri Riuniti d’Abruzzo all’interno della rassegna “I borghi e la memoria”, vincitrice del Progetto Speciale FUS, è in arrivo a Bominaco, piccolo borgo aquilano custode della “Cappella Sistina d’Abruzzo”: l’Oratorio di San Pellegrino presso il complesso abbaziale della Chiesa di Santa Maria Assunta che custodisce affreschi duecenteschi.

Domenica 8 Agosto alle 21.15, Alessio Boni e Marcello Prayer portano in scena in una location unica, un luogo magico e mistico non scelto a caso, la Chiesa di Santa Maria Assunta di Bominaco (L’Aquila), lo spettacolo “Anima smarrita- Concertato a due su Dante Alighieri”, omaggio a Dante Alighieri a 700 anni dalla morte.

Una selezione ‘concertata’ di brani del Sommo Poeta, dove si fa musica la voce intensa dei due attori che, nelle incursioni tra la Vita Nova e le terzine della Divina Commedia si intreccia, si rincorre, si sovrappone e si separa, entrando in dialogo con i versi di alcuni poeti del Novecento. In scena testimonianze audio di Pasolini, Borges, Montale, Ungaretti, ma anche Stefano Carrai (Scuola Normale Superiore di Pisa), Giorgio Albertazzi, Carmelo Bene, Giorgio Caproni, padre David Maria Turoldo, Massimo Troisi uniti dall’amore per la visione dantesca.

Lo spettacolo distribuito da Elena Marazzita Producer per AidaStudio Produzioni è tra le proposte della rassegna estiva “I borghi e la memoria”, e anima il palcoscenico con un’esperienza inedita simile a una sessione di jazz vocale. Il suono delle parole dantesche di efficacia ficcante, si fa partitura lirica con le incursioni di autori profondi conoscitori di Dante.

La decisione di sorprendere tutti con soluzioni sceniche che traggono ispirazione dal mondo teatrale e letterario, dove la musica non è semplice corollario della proposta drammaturgica ma è lei stessa co-protagonista grazie a un’accurata scelta dei musicisti che affiancano di volta in volta gli attori in scena.

Infine, il ritorno di Alessio Boni e Marcello Prayer nella rassegna estiva 2021 “I borghi e la memoria” firmata da Tra-Teatri Riuniti D’Abruzzo, dopo essere stati presenti nel 2020, con lo spettacolo “Il Canto degli esclusi – Concertato a due per Alda Marini”, nella sezione prosa curata da Tra (Teatri Riuniti d’Abruzzo) del 36° Edizione del Festival Internazionale di Mezza Estate 2020, testimonia il consolidato rapporto di fiducia e stima che la società fiorentina di produzioni e distribuzione spettacoli AidaStudio Produzioni, diretta da Elena Marazzita, ha instaurato con il Presidente del Tra, Federico Fiorenza.

INFORMAZIONI AL PUBBLICO:

Domenica 8 agosto alle ore 21.15 alla chiesa di Santa Maria Assunta di Bominaco (L’Aquila)

Biglietto ingresso unico 10 euro – ingresso gratuito under 10 anni

Info e prenotazioni al 3394681882 (anche WhatsApp) o scrivendo a [email protected]

Prevendite online su ciaotickets.com

Ingresso consentito solo previa presentazione del Green Pass – restano esclusi da tale obbligo gli under 12 e i possessori di idonea certificazione medica, che ne attestino l’esenzione.


Print Friendly and PDF

TAGS