Biondi su incursione monastero San Basilio: “Episodi inqualificabili”

di Redazione | 03 Giugno 2022 @ 11:31 | POLITICA
San Basilio
Print Friendly and PDF

L’AQUILA  –  Il sindaco dell‘Aquila esprime sgomento, rabbia per quanto accaduto e solidarietà e vicinanza nei confronti delle suore celestine del monastero di San Basilio: “Episodi inqualificabili e ingiustificabili, non ascrivibili ad una semplice bravata. Grazie alla collaborazione della ditta che ha eseguito i lavori di restauro del complesso, sarà installato un sistema di telecamere di videosorveglianza per scongiurare che simili episodi possano ripetersi e verrà potenziata l’illuminazione esterna dell’area. – ha commentato il primo cittadino che questa mattina si è recato personalmente sul posto per incontrare la piccola comunità religiosa di suore di clausura ed effettuare un sopralluogo – Le suore celestine sono un simbolo di questa città e chiunque abbia osato violare la loro serenità nonché gli spazi in cui curano la loro spiritualità va punito in maniera esemplare. Sono certo che le Forze dell’ordine faranno di tutto per individuare i responsabili di gesti tanto insensati quanto immorali che feriscono un’intera comunità che gioiosamente si è ritrovata per festeggiare in occasione della notte bianca, in cui migliaia di persone si sono divertite compostamente, e oggi si stringe intorno alla sofferenza delle sorelle celestine generata da tanta inciviltà”.

Print Friendly and PDF

TAGS