Biondi: “Scuola Formazione Vigili del Fuoco nel Progetto Case di Sassa”

Delle tre nazionali, quella dell'Aquila prima a partire. Entro sei mesi sarà stipulata la convenzione

di Matilde Albani | 20 Dicembre 2020 @ 11:10 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Per la la scuola di formazione dei Vigili del Fuoco che nascerà a L’Aquila saranno riconvertite alcune piastre del Progetto Case, presumibilmente quelle di Sassa che hanno avuto problemi di chiusura.”

Lo ha detto il Sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi nel corso di una conferenza stampa dove è stata annunciata “l’operazione” della scuola nazionale di formazione che sorgerà a L’Aquila.

“Quando firmeremo la convenzione- ha detto Biondi – definiremo meglio anche l’utilizzo del patrimonio del comune, servono aule e foresterie per gli alloggi. La scuola dell’Aquila sarà la prima a partire delle tre nazionali ed entro sei mesi sarà stipulata la convenzione. “Era dal 92, dall’istituzione della Scuola della Guardia di Finanza  che L’Aquila non aveva questo tipo di interesse, si tratta di  15 mln per tre anni – ha detto Biondi – grazie al senatore Gaetano Quagliariello  che ha istaurato relazioni importanti col dipartimento dei Vigili del Fuoco. La scuola di formazione – ha continuato Biondi -, è una risposta a chi dice nel Pd che L’Aquila ha perso centralità”. Durante la conferenza stampa il sindaco ha annunciato provvedimenti che riguardano L’Aquila e i Comuni del cratere derivanti dallaLegge di Bilancio.

“È stato rifinanziato solo per il 2021 e non per un triennio, il fondo per le maggiori entrate e le minori spese da 10 milioni di euro e per 1 milione (a fronte del milione e mezzo richiesto) per i comuni del cratere”. Biondi  ha poi  lanciato siluri alla Pezzopane. Ieri mattina –  ha incalzato il sindaco  – mi è stato preannunciato che l’emendamento Pezzopane era stato rimodulato. Il Pd, praticamente, non ha avvertito che c’era un taglio. Grazie ad una correzione a penna fatta di notte a firma di un esponente di Fratelli D’Italia, abbiamo sventato un taglio ai servizi dl Comune, taglio che però non è stato possibile sanare per i comuni del cratere. La Pezzopane rivendica la paternità? Non sa leggere e non sa cosa firma”.


Print Friendly and PDF

TAGS