Biografia patriota Malvestuto su Wikipedia

di Redazione | 18 Maggio 2020 @ 16:47 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

SULMONA – La biografia di Gilberto Malvestuto, l’ufficiale della Brigata Majella che prese parte alla Resistenza e che il 21 aprile del 1945 fu tra i primi ad entrare a Bologna con le truppe liberatrici, approda su Wikipedia, l’enciclopedia condivisa a contenuto collaborativo consultabile gratuitamente sul web.

Malvestuto, nato il 17 aprile del 1921 a Sulmona (L’Aquila), viene definito un “patriota italiano”.

Nella sua biografia sono riportati i momenti della formazione giovanile, la chiamata alle armi e la scelta di entrare nella Brigata Majella in seguito all’armistizio dell’8 settembre. Dopo la liberazione della sua città, nel giugno del 1944, Malvestuto partecipò ai combattimenti per la liberazione del Nord Italia, prendendo parte “ai furiosi combattimenti sostenuti in Romagna e in Emilia”.

Sono inoltre elencate le numerose onorificenze ricevute da Malvestuto: dalla croce di guerra al Valore Militare al diploma d’onore di Combattente per la libertà d’Italia, passando per il riconoscimento ricevuto dall’allora presidente Pertini, ovvero quello di ufficiale al merito della Repubblica italiana, ma anche per la ciittadinanza onoraria di Brisighella e per il Nettuno d’oro della città di Bologna.

I numerosi link presenti nella pagina consentono di approfondire vicende storiche e biografie di altri personaggi, sia in riferimento alla fase della Resistenza che agli sviluppi politici dell’Italia repubblicana. Tra le fonti sono citati saggi storici, articoli giornalistici e materiali audiovisivi.


Print Friendly and PDF

TAGS