Bilancio più che positivo per Street Science

di Michela Santoro | 03 Ottobre 2022 @ 16:52 | EVENTI
street science
Print Friendly and PDF

L’AQUILA. “Abbiamo realizzato quello che era l’obiettivo principale della manifestazione, cioè la divulgazione scientifica. Ma è stata anche un festa di tutti, soprattutto dei giovani”.

Così il Rettore dell’Università dell’Aquila, Edoardo Alesse commentando la manifestazione Street Science – La Ricerca al Centro, appena conclusa.

Un evento, ideato e realizzato dall’Università degli Studi dell’Aquila per promuovere la diffusione della cultura scientifica che si è svolto nel parco del Forte Spagnolo e a piazza Chiarino, dal 24 settembre al 1 ottobre.

Un programma ricco e variegato, che ha registrato 10.00o presenze. 

Seeminari, talk, pop-up, lezioni divulgative con scienziati e scienziate di fama internazionale ma anche dibattiti, spettacoli teatrali e musicali, contest tra scuole, gare sportive e incontri con ospiti speciali, tutte iniziative rivolte ad un pubblico di tutte le età, capaci di svelare il mondo della scienza attraverso le donne e gli uomini che lo vivono quotidianamente.

“L’Università è nata come qualcosa di isolato dalle comunità di riferimento; poi, pian piano, è andata aprendosi in quella che è la terza missione, ovvero quella della divulgazione scientifica e che noi facciamo, all’Aquila,  attraverso Street Science  manifestazione rientrante nell’importante offerta culturale che l’Ateneo rivolge agli studenti e alla città”.

Il servizio 

 


Print Friendly and PDF

TAGS