Bedeschini in mostra all’Archivio di Stato dell’Aquila fino al 1° marzo

di Redazione | 24 Gennaio 2024 @ 09:55 | EVENTI
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – È visitabile fino al 1° marzo l’esposizione documentaria inaugurata dall’Archivio di Stato dell’Aquila il 2 dicembre 2023 “Francesco Bedeschini artista al servizio della Municipalità: i disegni nei registri dell’Archivio Civico Aquilano”.

In dialogo con la mostra allestita al Museo Nazionale d’Abruzzo dal titolo “Giulio Cesare e Francesco Bedeschini. Disegno e invenzione all’Aquila del Seicento”, l’esposizione vuole illustrare il ruolo di Francesco Bedeschini come ideatore di elaborazioni grafiche che decorano i registri della Città.

Sono esposti, oltre a documenti che definiscono il profilo biografico di Francesco Bedeschini e la composizione del nucleo familiare, quali libri dei fuochi, catasti, testamenti, i Libri delle Reformagioni e Libri Mastri e Libri Giornali che mostrano l’intervento di Francesco o della sua bottega nella realizzazione di cartelle contenenti i nomi del Camerlengo e dei magistrati eletti.

Una sezione introduttiva è volta a mostrare come l’arricchimento dei documenti d’archivio con elementi decorativi e iconografici risponda a una pratica consueta e costante della Municipalità aquilana e, in genere, di ogni istituzione laica ed ecclesiastica nella redazione degli atti e nella compilazione di registri che ne attestano l’attività.

L’esposizione documentaria rappresenta un’occasione per approfondire il profilo di Francesco Bedeschini e la presenza del disegno e della decorazione nei documenti d’archivio e rende fruibili ai cittadini preziosi documenti prodotti dalla Municipalità aquilana.

Archivio di Stato dell’Aquila, Via Galileo Galilei 2 – Nucleo industriale Bazzano – L’Aquila

Aperture: Lunedì – Venerdì, dalle ore 9 alle ore 16.


Print Friendly and PDF

TAGS