Bagno di folla per Santangelo

In centinaia all'inaugurazione del comitato elettorale

di Michela Santoro | 19 Gennaio 2024 @ 05:00 | VERSO LE ELEZIONI
Santangelo
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Bagno di folla per Santangelo. In centinaia all’inaugurazione del comitato elettorale – “La provincia dell’Aquila merita una politica efficiente per evitare lo spopolamento delle aree interne, migliorare le infrastrutture e creare nuove opportunità di lavoro per i giovani che vogliono restare in questa terra.

Per il futuro non abbiamo solo idee, sappiamo di poter rispondere alle esigenze degli abruzzesi con fatti concreti come abbiamo fatto in questi cinque anni e le elezioni del 10 marzo 2024 saranno un ponte tra ciò che è stato avviato e ciò che ci impegneremo a fare ancora per l’Abruzzo”.

Così Roberto Santangelo, vicepresidente del Consiglio regionale e candidato di Forza Italia alle elezioni regionali del 10 marzo 2024 che ieri ha inaugurato il comitato elettorale circondato da una calorosa folla di sostenitori, più di quanti il locale (l’ex bar Tropical, su viale Corrado IV) ne potesse contenere, cosa che non si vedeva dai tempi dei big della politica.

A sostenere la candidatura di Santangelo, anche il sen. Maurizio Gasparri e l’on. Nazario Pagano. Presenti anche l’imprenditore Eliseo Iannini e la presidente della Camera di Commercio Gran Sasso d’Italia, Antonella Ballone, candidati per l’Abruzzo alle europee di giugno.

“Forza Italia è un partito vivo e racchiude in sé soprattutto dei valori che richiamano alla libertà, alla democrazia, al liberalismo e ad una politica che incontra le esigenze dei cittadini”, ha affermato il senatore Gasparri durante l’incontro di ieri a L’Aquila. “Roberto Santangelo è un candidato con un’esperienza politica importante nel Consiglio Regionale, con la passione che ci vuole per portare avanti le proposte concrete per l’Abruzzo e per l’Italia tutta. Quest’anno festeggiamo i 30 anni di Forza Italia, un traguardo importante che condividiamo con tutti coloro che si sono sempre riconosciuti nei suoi princìpi – ha aggiunto Gasparri – Il fondatore, Silvio Berlusconi, ci ha lasciati da molti mesi, ma oltre al suo ricordo è rimasto ciò che ha saputo costruire in politica e i candidati forti alle prossime regionali, come Roberto Santangelo, sono certo che sapranno portare grandi risultati”. Ha concluso il senatore con un caloroso in bocca al lupo per la sfida elettorale.

Il servizio


Print Friendly and PDF

TAGS