Avezzano, rete ospedaliera, Colizza: “Riordino accettabile, ma va migliorato”

di Redazione | 22 Luglio 2021, @11:07 | SALUTE E ALIMENTAZIONE
Print Friendly and PDF

AVEZZANO – Rete ospedaliera, Colizza: riordino accettabile, ma va migliorato L’assessore: piano riequilibrato verso la Marsica, ora portarlo alla meta. Amministrazione Di Pangrazio “parzialmente soddisfatta” per il piano di riordino della rete ospedaliera approvato dalla giunta Marsilio che ha accolto la maggior parte delle richieste avanzate congiuntamente con i sindaci di Tagliacozzo e Pescina. Il pressing degli amministratori in sintonia con medici e personale sanitario, insorti contro la prima bozza del piano di riordino, quindi, ha centrato un primo importante risultato.

“Possiamo dire che il piano approvato dalla giunta regionale, che ha accolto tante istanze degli amministratori marsicani”, afferma l’assessore all’emergenza sanitaria, Maria Teresa Colizza, “è accettabile: ci auguriamo che venga migliorato in consiglio regionale”. Ora il piano di riordino, infatti, dovrà essere approvato in commissione e in consiglio regionale per poi arrivare al vaglio del Ministero della Sanità. “Siamo all’inizio del cammino”, aggiunge Colizza, “confidiamo, quindi, in un sostegno by-partisan degli amministratori regionali affinché il piano di riordino finale sia a misura delle esigenze dei cittadini marsicani”.

L’assessore all’emergenza sanitaria del Comune di Avezzano, quindi, esorta gli amministratori regionali, sia di maggioranza che di minoranza, a spingere tutti nella stessa direzione, affinché “le valorizzazioni di emodinamica e stroke unit, radiologia interventistica e allergologia inserite nel piano di riordino, che rappresentano un giusto riconoscimento delle competenze professionali di coloro che operano in quegli ambiti, non subiscano battute d’arresto”.

L’assessore apprezza l’apertura verso Tagliacozzo e Pescina, con l’aumento di Città di Avezzano.


Print Friendly and PDF

TAGS