Avezzano, non rispetta l’affidamento in prova e torna in carcere

di Redazione | 03 Gennaio 2024 @ 16:44 | CRONACA
AFFIDAMENTO IN PROVA
Print Friendly and PDF

AVEZZANO (AQ) – Ammesso alla misura alternativa alla detenzione un 57enne non rispetta gli obblighi dell’affidamento in prova e per questo viene riportato in carcere dopo la sospensione disposta dal tribunale di sorveglianza dell’Aquila.

I militari del nucleo radiomobile, nel corso dei recenti controlli sul rispetto delle prescrizioni, hanno avuto modo di rilevare l’allontanamento domiciliare dell’uomo durante gli orari notturni e per questo è scattata la segnalazione alla magistratura di sorveglianza.

Immediata la risposta dell’autorità che ha sospeso i benefici concessi in precedenza e ripristinato la permanenza in carcere per via di un cumulo di vecchie condanne per reati contro il patrimonio e la persona.

L’uomo rischia la revoca definitiva dell’affidamento in prova e l’eventualità di scontare in carcere il resto della pena residua.


Print Friendly and PDF

TAGS