Avezzano. Giovani imprese: sesta edizione ‘Premio cambiamenti’

Cna e Comune di Avezzano insieme: 20mila euro al primo classificato

di Redazione | 22 Settembre 2022 @ 10:40 | ATTUALITA'
giovani imprese
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – A poco più di una settimana dal termine per la presentazione delle candidature, continua il lavoro di scouting di CNA Avezzano per la selezione di start-up locali da proporre alla VI edizione del Premio Cambiamenti, il contest organizzato dall’Associazione per valorizzare e dare visibilità alle neo imprese abruzzesi andando a premiare le migliori, più precisamente le imprese iscritte in Camera di Commercio a far data da Gennaio 2018.

Quest’anno, fa sapere in una nota stampa il Presidente della CNA di Avezzano Francesco D’Amore, abbiamo voluto aggiungere un elemento di novità; ovvero celebrare e dare ampia visibilità ai nostri startupper nel loro stesso territorio, e quale miglior location se non la sala consiliare di Palazzo di Città grazie alla sinergia con il Comune di Avezzano che ha accolto con enorme favore l’iniziativa del gruppo Giovani Imprenditori di CNA Avezzano che il prossimo Mercoledì 28 settembre, a partire dalle ore 10.00, si ritaglieranno uno spazio per la presentazione dei propri progetti imprenditoriali ispirati a concetti di grande attualità: valorizzazione del territorio, inclusività, sostenibilità.

Sulla scia degli ottimi risultati che l’Abruzzo ha sempre conseguito nelle precedenti edizioni, e, soprattutto, l’enorme soddisfazione per la CNA marsicana nell’aver visto vincitore della finale regionale dello scorso anno il Tour Operator “Appennini for All” di Mirko Cipollone, quest’anno vorremmo ripeterci e lo vogliamo fare a partire dall’evento di mercoledì 28, preludio di una serie di eventi e di un percorso che accompagnerà i nostri giovani imprenditori alla finale regionale che si svolgerà entro il mese di novembre, per culminare nella finale nazionale di Roma del 15 dicembre prossimo, questa l’affermazione del direttore Fabrizio Belisari.

Le regole del contest anche per quest’anno restano invariate: entro il 30 settembre le imprese interessate dovranno presentare la propria candidatura sulla piattaforma www.premiocambiamenti.it;

L’edizione 2022 ricalcherà quella dello scorso anno per ciò che concerne i premi in denaro messi in palio – 20.000 euro al primo classificato, 5.000 euro al secondo e terzo.

Il Premio Cambiamenti, sottolinea ancora Belisari, è un qualcosa che va al di là della competizione tra startupper e della vittoria finale; significa, soprattutto per i giovani imprenditori, avere dei confronti attraverso incontri e focus di approfondimento, con colleghi provenienti da tutto il territorio nazionale; uno scambio di esperienze imprenditoriali che sono sinonimo di crescita per i neo imprenditori. I vincitori altresì, avranno la possibilità di usufruire di servizi, incontri e opportunità per favorire la visibilità e la crescita delle imprese, nonché l’opportunità di entrare a far parte di una vera e propria comunità di startup e occasioni di confronto, programmi di alta formazione e servizi specialistici dedicati, il tutto grazie alla presenza di importanti partner del Premio.

Siamo ben lieti, e per questo rivolgiamo un sentito ringraziamento a tutta l’Amministrazione comunale, al Presidente del consiglio Fabrizio Ridolfi, all’Assessore al ramo Roberto Verdecchia, di annoverare tra i soggetti interessati al Premio, anche il Comune di Avezzano che ha sposato da subito la nostra proposta di organizzare un evento insieme; un evento, afferma il Presidente Giovani Imprenditori di CNA Avezzano Antonio Ruscitti, pieno di significato per la nostra Associazione e per le giovani imprese che rappresentiamo. Giovani imprenditori che in un periodo, quello che stiamo attraversando, non certo facile dal punto di vista economico, vogliono scommettere sulle proprie idee, credendo nei loro progetti, credendo nel potenziale del territorio in cui vivono o, in alcuni casi, in cui sono tornati a vivere, dopo aver condotto i propri studi in altra regione o all’estero, impiantando in esso la propria attività.

Per questo motivo, in pieno accordo con quanto affermato dal Presidente Ruscitti conclude Belisari, chiediamo alle istituzioni di non deludere i nostri giovani imprenditori, ma di sostenerli e supportarli, ad iniziare da questi eventi finalizzati alla valorizzazione delle loro idee, così come sta facendo il Comune di Avezzano

Un appello rilanciato dal Consigliere Provinciale Carmine Silvagni e dal Consigliere Comunale Lucio Mercogliano “Take off tradotto vuol dire scattare – sottolineano gli amministratori- proprio come si conviene ad un universo di imprese giovanili alle prese con la difficile ripresa post emergenza sanitaria. Innovazione, sostenibilità, digitalizzazione sono obiettivi che anche l’amministrazione intende perseguire ed è per questo che plaude all’iniziativa di CNA”.

giovani imprese


Print Friendly and PDF

TAGS