Avezzano: chiusura dei sottopassaggi di Via Don Minzoni e Via L’Aquila

L’assessore Cipollone: "Lavori per la sicurezza sismica non rinviabili e con tempi imposti dalle scadenze Pnrr. Utilizzare i percorsi alternativi su Superstrada e Via Romana"

di Redazione | 01 Luglio 2024 @ 15:29 | UTILI
LAVORI-AL-SOTTOPASSO
Print Friendly and PDF

AVEZZANO – Da questa mattina, come più volte annunciato in questi ultimi mesi, è scattata la prevista chiusura del sottopassaggio fra Via Pagani (ex via Albense) e Via Don Minzoni, che si aggiunge alla chiusura di quello su Via L’Aquila.

L’assessore ai lavori pubblici Emilio Cipollone, con i dirigenti degli uffici comunali competenti e convolti nell’operazione, da questa mattina ha visionato e monitorato le aree maggiormente interessate, per valutare ulteriori interventi finalizzati a limitare i disagi alla circolazione, anche in considerazione della chiusura necessaria di un tratto di Via Monte Velino.

“Voglio ribadire una volta di più che questi sono lavori necessari e non rinviabili, trattandosi di interventi di messa in sicurezza sismica. 

Inoltre – precisa ancora una volta l’assessore Cipollone – i tempi di realizzazione sono imposti e legati strettamente alle scadenze Pnrr, a pena di perdere il finanziamento.

Per quanto concerne la circolazione invitiamo i cittadini, compresi quelli che da fuori Avezzano debbono raggiungere la zona nord della città, ad utilizzare percorsi alternativi.

In particolare, si invita caldamente ad utilizzare la veloce e agile bretella della Superstrada, nonché Via Romana e Via Massa d’Albe che connettono la zona sud con quella nord della città in tutta sicurezza e con una percorrenza di solo qualche minuto in più, ma senza dover affrontare code e favorendo la fluidità del traffico.

Chiediamo a tutti i cittadini, sapendo che comprenderanno, un po’ di pazienza per questo impegnativo mese di luglio.

Come Amministrazione, ad ogni modo, continueremo a trovare tutte le soluzioni per ridurre al minimo le difficoltà soprattutto su Via Roma e Via XX Settembre – conclude l’assessore Emilio Cipollone -, dandone immediata comunicazione alla cittadinanza”


Print Friendly and PDF

TAGS