Avezzano, Aree esterne delle scuole da sistemare, la giunta punta ai fondi del Miur

di Redazione | 05 Agosto 2021 @ 11:42 | POLITICA
progetto scuola media Vivenza
Print Friendly and PDF

AVEZZANO – I progetti, per 700 mila euro, riguardano la “Vivenza” e la “Nennolina”. Scuole sempre in primo piano per l’amministrazione Di Pangrazio: portato quasi alla meta l’imponente progetto “Scuole sicure”, che ha proiettato la città di Avezzano al top nazionale per la sicurezza degli edifici scolastici, il Comune mette in agenda interventi per migliorare gli spazi esterni delle “Vivenza” e “Nennolina” puntando ai fondi strutturali europei attraverso il Ministero dell’istruzione, università e ricerca.

Per rendere più funzionali gli spazi esterni delle due scuole, la giunta ha approvato due progetti da 350 mila euro l’uno redatti dall’ufficio tecnico diretto dall’architetto Antonio Ferretti, con la collaborazione dell’ingegner Alessandra Confortini. “Sul fronte della scuola”, afferma l’assessore, Lorenzo De Cesare, “l’amministrazione Di Pangrazio si conferma sempre attenta alle esigenze del mondo scolastico: con i due progetti per le scuole Vivenza e Nennolina puntiamo a ottimizzare la fruibilità degli spazi esterni degli edifici scolastici e, quindi, a migliorare la qualità della vita di studenti e operatori della scuola”.

Nel dettaglio il progetto per la scuola dell’infanzia “Antonietta Meo Nennolina”, in via Cairoli, prevede la sistemazione delle aree esterne con l’installazione di attrezzature ludiche inclusive, area ricreativa ombreggiata, orto didattico, percorso sensoriale e la realizzazione di piccole opere funzionali all’utilizzo degli spazi ai fini didattici; mentre per la scuola secondaria di 1° grado “A. Vivenza”, in via Massa D’Albe, è prevista l’installazione di attrezzature per lo sport, la pavimentazione antitrauma, la sistemazione di percorsi e aree verdi per implementare le attività connesse alla didattica all’aperto.

progetto scuola media Vivenza

Progetto Scuola Media Vivenza

 


Print Friendly and PDF

TAGS