Avezzano, a dicembre i lavori di ammodernamento dei depositi TUA

di Redazione | 17 Novembre 2023 @ 13:48 | ATTUALITA'
tua
Print Friendly and PDF

AVEZZANO – Novità logistiche ad Avezzano sui depositi TUA. Parallelamente all’avvio degli interventi di ammodernamento del terminal bus e della biglietteria da parte della TUA in qualità di “soggetto attuatore” del Masterplan, la società unica di trasporti ha puntato a migliorare le proprie sedi nell’ottica di un generale ammodernamento ed efficientamento delle stesse focalizzando l’attenzione ad un crescente impegno per la sicurezza e per la qualità dei luoghi di lavoro.

Il consiglio di amministrazione della Tua, presieduto da Gabriele De Angelis, nella seduta del 24 ottobre ha, infatti, finanziato l’importo di 320.000 euro da risorse di bilancio aziendale per l’effettuazione di una serie di interventi di adeguamento delle aree interne ed esterne, degli accessi e dei servizi igienici del deposito di Avezzano.

“Abbiamo colto l’occasione per migliorare il servizio nei confronti dell’utenza attraverso una deliberazione del Cda della TUA di 320.000 dal nostro bilancio diretto – ha spiegato Gabriele De Angelis, presidente della società regionale di trasporti -. I lavori consisteranno nella ristrutturazione di tutti gli spazi interni dei nostri uffici nei quali operano i nostri dipendenti con l’obiettivo di migliorarne la qualità del lavoro. Ma non solo – ha proseguito De Angelis – abbiamo previsto anche il rifacimento di tutto il piazzale di manovra esterno che è uno dei piazzali più grandi dei depositi regionali della TUA garantendo quindi una nuova e più sicura viabilità all’interno dello stesso piazzale che vedrà regolare meglio i flussi di ingresso e di uscita dei nostri autobus. Partiamo da Avezzano – ha ricordato il presidente De Angelis – ma quest’opera di ammodernamento ed efficientamento delle nostre sedi rappresenta un obiettivo strategico di questo Consiglio d’amministrazione per migliorare i luoghi di lavoro dei propri dipendenti”.

Il deposito di Avezzano: i miglioramenti interni. Le principali novità hanno un riflesso positivo sia sull’ambiente sia dal punto di vista economico; infatti, le opere all’interno del deposito prevedono un efficientamento del 40 per cento di energia elettrica ed un significativo risparmio di energia per il riscaldamento grazie all’installazione di un controsoffitto antisismico con pannelli in fibra minerale. Sempre all’interno del deposito, è stata svolta un’opera di riqualificazione generale di tutti gli ambienti destinati ad ufficio ed un incremento dei servizi igienici con la previsione di bagni per uomini, donne e diversamente abili. I lavori all’interno dei depositi TUA ammontano a 70.000 euro ricavati da economie di bilancio aziendale; gli interventi inizieranno il 1° dicembre e si concluderanno per la metà di gennaio. Progettista e direttore dei lavori Sara Mucci, il RUP è Francesco Di Fonzo, entrambi dipendenti della TUA.

Come cambia il piazzale. È previsto un complessivo rifacimento del piazzale antistante l’immobile della TUA per garantire la piena sicurezza della circolazione in fase di movimentazione dei mezzi, ma anche la completa regimentazione delle acque secondo la normativa vigente. In particolare, gli interventi della TUA riguardano la completa rivisitazione del layout per consentire l’effettuazione delle manovre in piena sicurezza da parte degli operatori e degli autobus. Nel progetto, è incluso anche il ripristino della funzionalità del sistema di regolamentazione degli accessi attraverso l’installazione di nuovi cancelli motorizzati. Progettista e direttore dei lavori Gabriele D’Amico, il RUP è Francesco Di Fonzo, anche in questo caso entrambi dipendenti della TUA. I lavori inizieranno a metà dicembre e prevedono una durata di 60 giorni di interventi.

Fibra ottica. Il progetto prevede, inoltre, un collegamento in fibra ottica tra il deposito e la biglietteria della TUA, attualmente interessata dai lavori del Masterplan. I lavori consistono nella ristrutturazione dell’immobile biglietteria, ma anche quella relativa all’area esterna destinata a terminal bus.


Print Friendly and PDF

TAGS