Autonomi e partite Iva, domani all’Aquila il congresso della Uiltemp

di Redazione | 20 Giugno 2022 @ 11:32 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA  – “Quale lavoro? Ruolo delle parti sociali nell’integrazione tra scuola e impresa e politiche attive”. Sarà questo il titolo del congresso della Uiltemp Abruzzo, la federazione dei lavoratori autonomi, atipici, temporanei e partite iva della Uil, in programma martedì 21 e mercoledì 22 giugno a L’Aquila.

Due giorni di confronto e dibattito sui temi del lavoro, del precariato, delle politiche attive del lavoro, articolati in un importante convegno e i lavoratori congressuali. Si parte martedì 21 giugno alle 15.30, nel ristorante Rever in via Bominaco 24, con il convegno sul tema del congresso. Dopo il saluto di Maurizio Sacchetta, segretario generale Uiltemp Abruzzo, sarà la volta di Chiara Pupi, segretaria organizzativa della Uiltemp Abruzzo, che presenterà i risultati del questionario della “Conoscenza del mondo del lavoro” delle classi V degli istituti superiori abruzzesi, e di Raffaella Febbo, regional people advisor Centro Sud Adecco di Italia, che presenterà la ricerca di Adecco e Confindustria “Futuro & Lavoro”. A seguire, gli interventi dei partecipanti: Pietro Quaresimale, assessore regionale al Lavoro e alla Formazione, Claudio Soldà, vicepresidente Public Affairs Adecco Italia, Antonio Maffei, coordinatore Its Lanciano, Francesco De Bartolomeis, direttore Confindustria L’Aquila, Massimo Di Paolo, direttore scientifico Polo scientifico e tecnologico “E. Fermi” di Sulmona, Francesco Giansanti, docente e referente per l’orientamento, tutorato e placement Università di L’Aquila, Giancarlo Mattone, segretario Uiltemp nazionale e vicepresidente comitato di gestione Formatemp, e Michele Lombardo, segretario generale Uil Abruzzo. Coordina i lavori il giornalista Piergiorgio Greco.
Il giorno successivo, mercoledì 22 giugno, i lavori congressuali a partire dalle 9.30, con la relazione del segretario Maurizio Sacchetta, l’intervento di Michele Lombardo, segretario generale Uil Abruzzo, e le conclusioni a cura di Lucia Grossi, segretario generale Uiltemp.


Print Friendly and PDF

TAGS