Aumento furti, Nsc: “Siamo sotto organico, poche pattuglie”

Nuovo sindacato carabinieri chiede la pianificazione del servizio

di Matilde Albani | 18 Novembre 2021 @ 06:00 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Nelle ultime settimane è aumentato il numero reati predatori , come accade nel periodo prenatalizio, soprattutto nelle periferie, più difficile da controllore. I Comandi di Stazione soffrono carenze di organico, in sostanza non riescono a pianificare il controllo perché spesso le pattuglie devono coprire esigenze di altri reparti o di ordine pubblico” – dice a Laquilablog Roberto Di Stefano segretario nazionale del Nuovo sindacato carabinieri. ” I comandanti di stazione vogliono avere voce in capitolo sulle scelte dello strumento preventivo, solo loro conoscono cosa accade nelle rispettive aree di responsabilità – spiega a Laquilablog – da tempo denunciamo il bisogno di ristrutturare il servizio e abbiamo chiesto, più volte, che il comandante generale ci convochi per contribuire perché solo i sindacati rappresentano il personale “. L’intervista


Print Friendly and PDF

TAGS