Atletica L’Aquila, gli appuntamenti della prossima primavera

di Redazione | 21 Febbraio 2024 @ 08:20 | SPORT
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Sarà una settimana  densa di appuntamenti  per l’Atletica L’Aquila, quella dal 12 al 17 marzo 2024, in cui si svolgerà la Primavera dell’Atletica.  In una settimana la società organizzerà tre giornate dedicate all’atletica leggera. Aprirà la Primavera dell’Atletica il convegno  “Giovani atleti, lunghe strade”, un momento culturale per riflettere su tematiche che riguardano i giovani che si approcciano allo sport, con particolare attenzione a non prevaricare  le tappe evolutive legate al loro sviluppo e alla  loro crescita. Ma il contesto di discussione sarà ancora  più ampio, perché l’attività sportiva è necessaria alla vita degli uomini, non solo ai fini della salute fisica ma anche dell’equilibrio psichico, lo sport come  attività integrante per l’educazione e la salute dell’individuo. Altre due giornate saranno dedicate alla corsa campestre, definita la scuola dell’atletica leggera, per gli studenti delle scuole medie cittadine e del comprensorio e per gli studenti diversamente abili e ai bambini e bambine  delle scuole materne ed elementari. Tutto l’evento si svolge con il Patrocinio del Comune dell’Aquila, della Provincia dell’Aquila e l’Alto Patrocinio della Regione  Abruzzo, con la  collaborazione dell’Università degli Studi dell’Aquila – Scienze Motorie –  Dip.S.C.A.B,  del Comitato Regionale C.I.P. (Comitato Italiano Paralimpico Abruzzo),  del C.O.N.I. (Comitato Regionale Abruzzo – L’Aquila),  di Sport e Salute Abruzzo, della Protezione Civile di Coppito.

Quest’anno la Primavera dell’Atletica è anche all’interno del progetto del Comune dell’Aquiladenominato “Cresci con lo sport – Promuovere L’Aquila con lo Sport 2024”. Si parte il 12 marzo alle ore 17,00 con l’8° convegnoGiovani atleti, lunghe strade  – Fare sport nel rispetto delle  tappe evolutive dei giovani atleti, in convenzione con l’Università degli Studi dell’Aquila, corso di studi in Scienze Motorie, presso l’Aula Magna dell’Ateneo del Dipartimento di Scienze Umane. Interventi di Claudio Mazzaufo e Nicola Silvaggi Docenti Scienze Motorie Discab Univaq questo il loro intervento “L’evoluzione dell’allenamento della forza con sovraccarichi negli atleti dai 14 ai 17 anni”, a seguire Valerio Bonavolontà, ricercatore M-EDF/02 Scienze Motorie Discab Univaq, “Il ruolo genitoriale e parentale nell’avvio e nella pratica sportiva giovanile: dalla scelta dello Sport, al supporto, all’abbandono”, Maria Giulia Vinciguerra, Professore M-EDF/02 Scienze Motorie Discab Univaq,”Anche la Costituzione Italiana riconosce all’attività motoria/sportiva il valore educativo, sociale e di promozione di sani stili di vita”. Riconoscimento crediti per studenti in Scienze Motorie Univaq e per tecnici della Federazione Italiana di Atletica Leggera. Venerdì 15 marzo si scende in campo, presso l’Impianto di  atletica leggera “I. Di Cesare” con la corsa campestre, il   20° “Trofeo delle Gazzelle” riservato alle classi prime medie, il 34° “Trofeo Arrigo Leoni” riservato alle seconde medie e il 26° “Memorial Alessandro Frastani De Ritis” riservato alle terze medie. In gara anche gli studenti diversamente abili che correranno la Staffetta inclusiva 4×100 “Atleticamenteinsieme” con i loro compagni di squadra. Domenica 17 marzo 2024, con ritrovo alle ore 10,00 presso il campo di atletica leggera “Isaia Di Cesare”  sarà la volta dei bambini delle scuole elementari e materne, con l’8^ Corsa della Murata, all’interno anche la Corsa della Murata  Special, per bambini e ragazzi diversamente abili e loro partner. Queste le categorie ammesse: Esordienti A (nati/e 2014-2013), Esordienti B (nati/e 2015-2016), Esordienti C ( nati 2017 e successivi). ISCRIZIONI: per le iscrizioni al convegno e alla Corsa della Murata consultare il sito www.atleticalaquila.it


Print Friendly and PDF

TAGS