Ater L’aquila: oggi a Paganica riconsegna stabile di 14 alloggi demolito e ricostruito dopo sisma

di Redazione | 16 Gennaio 2024 @ 09:51 | ATTUALITA'
ater sisma
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Sarà riconsegnato oggi, al termine dell’intervento di demolizione e ricostruzione a seguito dei gravi danni causati del sisma dell’Aquila del 2009, il fabbricato dell’Azienda territoriale per l’edilizia residenziale pubblica (Ater) della provincia dell’Aquila, sito in Via Corrado Pasqua, 8/10/12, a Paganica, popolosa frazione del comune dell’Aquila: si tratta di uno stabile composto da 14 alloggi di 70 metri quadrati ciascuno, divisi in tre corpi scala di accesso, e da altrettante cantine ed autorimesse.

All’evento che segnerà il rientro nelle proprie abitazioni degli inquilini aventi diritto parteciperanno, tra gli altri, il presidente dell’Ater, Isidoro Isidori, i consiglieri di amministrazione, Serena Parlante e Massimo Scimia, e il direttore generale, Alfredo D’Ercole.

L’immobile è dotato di riscaldamento centralizzato con pompa di calore del tipo radiante a pavimento, di impianto fotovoltaico, di impianto ascensore, di impianto di recupero delle acque meteoriche, di apertura automatica delle basculanti delle autorimesse. Il responsabile del procedimento è stato l’architetto Isabella Torlone, funzionario dell’Ater. L’importo complessivo dei lavori è stato di 2.742.095,27 di euro.

Il professionista incaricato della progettazione, direzione lavori e sicurezza è stato l’ingegnere Giuseppe Renzo Santini, titolare dello studio tecnico SEPRIM S.a.s. con sede a Trevi (Perugia), mentre l’impresa esecutrice dei lavori è stata la KS Costruzioni s.r.l. con sede a Teramo.


Print Friendly and PDF

TAGS