Asm L’Aquila, altre 9 ecoisole in centro. Posizionate le prime due

di Redazione | 31 Luglio 2023 @ 17:14 | AMBIENTE
ecoisola asm
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – L’Asm Spa L’Aquila in accordo con l’Assessorato all’Ambiente del Comune dell’Aquila ha iniziato questa mattina a posizionare le prime due Ecoisole delle nove che verranno istallate nelle prossime settimane, in tutto il Centro storico dell’Aquila. Una è già attiva in viale Giovanni XXIII. 

“Abbiamo iniziato con le prime due a viale duca degli Abruzzi e l’altra a San Basilio” il commento dell’assessore Fabrizio Taranta. “In totale ne verranno posizionate nove. E’ un’iniziativa che fa parte di un piano già approvato dalla giunta comunale di informatizzazione della raccolta differenziata, questo è  è un primo stralcio e procederemo, man mano che ci sono le disponibilità, con il resto. Le ecosiole fanno parte di un progetto complessivo di 18 milioni du euro,  sono autosufficienti e dalla prima sperimentazione, con due ecoisole, abbiamo constatato che la raccolta è notevolmente migliorata. Offriamo un servizio migliore al cittadino con lo scopo di migliorare gli standard di raccolta che ci vedono ancora un po’ indietro”.  

La nota dell’azienda: “Le Ecoisole sono già attive e le utenze possono servirsene per smaltire i propri rifiuti in modalità differenziata. A breve, sarà comunicato alle utenze delle zone coinvolte quale ecoisola è a loro assegnata.

Le Ecoisole sono dotate di 5 bocchette dove inserire i rifiuti differenziati, che si aprono dopo la lettura del codice fiscale e successivamente  sfiorando il lettore posizionato sotto la bocchetta.

Nelle Ecoisole si smaltiscono CARTA, PLASTICA e METALLI, ORGANICO, VETRO e INDIFFERENZIATO, lateralmente si trovano piccole bocchette per le Pile esauste, FARMACI scaduti, e piccoli RAEE (es. telefonini) 

Le prime due Ecoisole sono state posizionate, in Via San Basilio e l’altra su Viale Duca degli Abruzzi.

Per poter conferire i rifiuti differenziati presso l’Ecoisola i cittadini potranno usare la propria tessera sanitaria , passando  la barra magnetica nel lettore  o  posizionare il codice numerico della tessera sul lettore.

All’interno vi sono  dei sensori ottici che permettono, da remoto all’ASM di verificare il livello del conferimento dei rifiuti ed allertare l’intervento di svuotamento.

Le ECOISOLE per il proprio funzionamento sono dotate di pannelli solari.

Per un accurato controllo, le ECOISOLE sono provviste di telecamere di sorveglianza e, in caso di necessità sarà possibile inviare il video alle autorità competenti.

Le caratteristiche tecniche sono:

– Superficie occupata circa 15 mq;

– N. 5 contenitori da lt 1.100;

– Lettore per apertura portellone;

– Telecamere di controllo.

– Pannelli solari

Dimensioni:

6.25 metri di lunghezza;

2.35 metri di larghezza;

2.10 metri di altezza;


Print Friendly and PDF

TAGS