Asili nido L’Aquila, da oggi le domande per i posti eventualmente disponibili

di Redazione | 17 Novembre 2021 @ 15:03 | UTILI
teatro a scuola iniziative
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Da oggi, 17 novembre, e fino al prossimo 6 dicembre, sono aperte le iscrizioni per l’acquisizione delle domande di ammissione per i posti che si renderanno disponibili a partire dal prossimo 1 gennaio all’interno degli asili nido del Comune dell’Aquila e di quelli convenzionati con l’ente. Lo rende noto l’assessore alle Politiche educative, Francesco Cristiano Bignotti. 

La domanda dovrà essere redatta sull’apposito portale on-line presente all’interno dello sportello del genitore presente sul sito istituzionale comunale, sul quale è pubblicato anche l’avviso completo, a questo indirizzo https://www.comune.laquila.it/index.php?id_oggetto=18&id_cat=0&id_doc=2074&id_sez_ori=56&template_ori=3&&gtp=1 

“Si stanno mettendo in campo nuove azioni per migliorare ulteriormente l’offerta qualitativa dei nidi comunali – ha spiegato l’assessore Bignotti – per offrire un servizio sempre attuale e per prevenire da subito il fenomeno della povertà educativa attraverso delle azioni mirate. Inoltre, nelle scorse settimane si è provveduto al rinnovo di molti arredi e giochi a supporto delle attività educative del nido Primo Maggio, per un importo di circa 17mila euro, oltre all’ampliamento della biblioteca con l’acquisto di circa 50 libri. Inoltre – ha proseguito Bignotti – si stanno pianificando, sempre nell’asilo Primo Maggio, una serie di interventi edili per migliorare l’efficienza funzionale e organizzativa degli spazi a servizio delle attività quotidiane dei bambini e delle educatrici”. 

“Continua quindi – ha concluso l’assessore Bignotti – l’attenzione dell’amministrazione comunale per quanto riguarda le tematiche dell’educazione dei più piccoli con lo scopo di potenziare l’offerta formativa dei servizi per la fascia di età da zero a 6 anni e di diffondere sempre di più l’abitudine alla crescita culturale delle nostre bambine e dei nostri bambini”. 


Print Friendly and PDF

TAGS