Arrivano i fondi per il nuovo conservatorio Casella a Collemaggio

di Alessio Ludovici | 10 Luglio 2024 @ 06:00 | ATTUALITA'
accademia immagine
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Il Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica e lo Sviluppo Sostenibile (CIPESS) ha deliberato l’assegnazione di circa 13,5 milioni di euro per sostenere la rinascita delle aree colpite dal sisma del 2009 in Abruzzo. L’iniziativa, proposta dal ministro della Protezione Civile e delle Politiche del Mare e condotta dalla Struttura di Missione Sisma Abruzzo 2009, mira a finanziare progetti cruciali per il rilancio economico e sociale del territorio.

Tra i progetti finanziati la ciclovia L’Aquila-Capitignano a cui vanno 11,35 milioni di euro destinati alla realizzazione di un tratto di 35 chilometri della ciclovia. Al Gran Sasso Science Institute (GSSI) 2,14 milioni di euro finanzieranno il progetto Nuses, una missione scientifica nello spazio, sostenuta dalla delibera Cipe 20 del 2019. Confermati i 4,3 milioni di euro per il Collegio Ferrante d’Aragona, ma la gestione dei fondi passa dall’Università degli Studi dell’Aquila al Comune dell’Aquila. Infine, dalla riprogrammazione di 6 milioni di euro si procederà alla demolizione dell’edificio dell’ex Accademia dell’Immagine a Collemaggio per la costruzione del Conservatorio Alfredo Casella.

Il sindaco Biondi ha sottolineato l’importanza di questi finanziamenti per lo sviluppo della città: “Sono decisioni importanti che hanno ricadute significative sulla nostra città. – spiega il sindaco Biondi – Oltre al finanziamento per la ciclovia, con cui si potrà intervenire su un’infrastruttura cruciale per la sostenibilità ambientale e il turismo, è stata superata un’impasse che non ha consentito di attuare il piano promosso con la Fondazione Ferrante d’Aragona per assegnare alloggi a studenti meritevoli che sceglieranno di venire a formarsi presso le nostre università. E proprio la formazione, quella degli studenti del conservatorio, è al centro di un altro importante progetto, quello per la nuova sede del Casella negli spazi che prima del terremoto erano occupati dall’Accademia dell’Immagine”.

“Ringrazio tutti coloro che hanno lavorato per il raggiungimento di questi obiettivi: dirigenti e funzionari del nostro Comune e quelli delle strutture tecniche ministeriali con cui è stato portato avanti un confronto costruttivo nell’interesse della comunità, il capo della Struttura di missione sisma 2009 Fiorentino e il governo nazionale che, ancora una volta, ha manifestato attenzione e sensibilità nei confronti di questa terra”.

Il Sottosegretario di Stato Alessandro Morelli ha ribadito l’impegno del governo per la ricostruzione e il recupero della competitività dei territori abruzzesi colpiti dal sisma, sottolineando l’importanza del Programma Restart e degli interventi approvati dal CIPESS.

Soddisfazione anche per il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, che ha partecipato alla seduta del CIPESS. A margine della seduta

Alla data del 31 dicembre 2023, il CIPESS ha assegnato complessivamente circa 8 miliardi di euro per la ricostruzione dell’edilizia privata, con circa 6 miliardi di euro già erogati. Sono state concluse positivamente 35.524 istruttorie con relativi contributi concessi. Questi i dati forniti a margine della seduta da Mario Fiorentino, in qualità di coordinatore della Struttura di Missione, nella sua relazione aggiornata alla data del 31 dicembre 2023 e relativo agli stanziamenti assegnati dal Cipess per la ricostruzione dell’edilizia privata.


Print Friendly and PDF

TAGS