Antonella Ballone è la prima presidente della neo Cciaa Gran Sasso d’Italia

All'unanimità eletta dal nuovo consiglio camerale

di Redazione | 09 Dicembre 2020, @05:12 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – La nuova realtà Camera di commercio industria artigianato e agricoltura del Gran Sasso d’Italia frutto della fusione tra L’Aquila e Teramo ha preso il via ufficialmente con l’elezione del nuovo presidente per via telematica, nel rispetto delle massime misure di sicurezza dovute all’emergenza alle ore 15,00. I 28 componenti del nuovo consiglio camerale hanno espresso il voto sul primo presidente che guiderà la Camera unificata per i prossimi 5 anni e hanno scelto all’unanimità (con voto segreto) Antonella Ballone.

Dopo l’iter lungo e travagliato della costituzione del nuovo ente che rappresenterà 155 comuni e le ultime notizie sulle due candidature contrapposte alla presidenza, Antonella Ballone, teramana, manager di Confindustria, già vicepresidente dell’ente camerale teramano da una parte e Gloriano Lanciotti, direttore Cna ed ex presidente della Camera di commercio di Teramo, dall’altra, la questione sembrava essersi complicata, ma così non è stato visto il risultato unanime.

La presidenza per ora spetta a Teramo, la sede legale sarà all’Aquila, mentre quella operativa sarà nel teramano.

Gli auguri del sindaco Biondi al neo presidente Ballone 
“Rivolgo, a nome dell’amministrazione comunale, i migliori auguri di buon lavoro al nuovo presidente della Camera di Commercio del Gran Sasso d’Italia, Antonella Ballone. La conclusione del processo aggregativo degli enti camerali dell’Aquila e di Teramo segna l’inizio di un percorso con cui si potranno valorizzare i tessuti economici e produttivi di territori ampi, chiamati a fronteggiare sia la complessità delle conseguenze di eventi catastrofici come i terremoti e difficoltà amplificate dalla pandemia da coronavirus. Il rapporto tra Comune e Camera di Commercio è sempre stato contraddistinto da collaborazione e dialogo e sono certo che anche in questa nuova veste l’interlocuzione con questo importante istituzione sarà proficua e volta raggiungimento di obiettivi condivisi. Al presidente uscente, Lorenzo Santili, va la mia gratitudine per aver condotto la Camera di Commercio della provincia dell’Aquila con attenzione e competenza fino a oggi, per aver promosso collaborazione istituzionale fattiva e aver condiviso visione e progettualità”. Lo dichiara il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi. 

 


Print Friendly and PDF

TAGS