Anche a L’Aquila la ‘settimana del cervello’

di Redazione | 25 Febbraio 2024 @ 16:15 | SALUTE E ALIMENTAZIONE
settimana del cervello
Print Friendly and PDF

Gli eventi divulgativi e clinici della Settimana del Cervello 2024 cominciano a popolare il calendario nella settimana del 11-17 marzo, con una grande varietà di temi e tipologie di incontri. Gli eventi sono in continuo aggiornamento, e sono consultabili in questa pagina:
https://www.settimanadelcervello.it/

Anche per questa edizione è prevista la partecipazione di centinaia di neuroscienziati e professionisti della salute mentale, così come di Università, associazioni e organizzazioni che si rivedono sotto gli stessi valori di condivisione e divulgazione delle scoperte sul cervello.

All’ Aquila giovedì 14 marzo si terrà in centro storico , via Buccio di Ranallo 82, l’evento “Cervello di mamma e cervello di bimbo: interagiAMO”, un piccolo viaggio divulgativo nelle modificazioni neuroanatomiche che si verificano fin dai primi giorni di gravidanza e che permangono per circa 2 anni dopo il parto e nel funzionamento del cervello dei neonati, viaggio in cui le dottoresse Valentina Di Fonzo e Valentina Scaletta ci accompagneranno pet comprendere le interazioni precoci madre-figli, fin dall’epoca gestazionale.
La Settimana del Cervello (Brain Awareness Week) è una celebrazione fuori dal comune e dagli schemi. La sfida globale lanciata dalla Dana Alliance for Brain Initiatives dà l’opportunità di concentrare l’attenzione sulle scienze del cervello e sull’importanza della ricerca in questo ambito. In Italia la Settimana del Cervello è promossa da Hafricah.NET, portale di divulgazione neuroscientifica che dal 2007 fa divulgazione dei più recenti studi del settore, attraverso la raccolta degli eventi su questo sito web.
Questo evento divulgativo è aperto a tutti ma è particolarmente indicato a te in questi casi:
 Se sei una mamma o un papà in attesa di un bimbo o di una bimba;
Se sei un neogenitore, perché le modificazioni cerebrali che si verificano in gravidanza continuano anche nel post- parto e perché conoscere come funziona il cervello del tuo piccolo o della tua piccola ti può supportare nelle sfide quotidiane; 

Se ricoprì un ruolo di cura e supporto nell’ambito del perinatale;

Se sei un educatore di asilo nido o di scuola dell’infanzia, un’ostetrica, perché il sapere scientifico di cui parleremo vi aiuterà nel vostro lavoro quotidiano; 

Se hai un’amica, una sorella, una figlia, un amico, un fratello, un figlio…. Che sta per diventare o è già genitore, perché….per crescere un bambino ci vuole un intero villaggio e il supporto sociale ha un potere protettivo e preventivo nei confronti delle esperienze negative di solitudine, depressione e disperazione che spesso possono accompagnare l’evento nascita.

Se sei un appassionato di neuroscienze, di cervello e di scoperte scientifiche.

L’evento è gratuito ed inserito nel cartellone nazionale della #settimanadelcervello  , ma per partecipare è obbligatorio prenotare (togethermomaq@gmail.com oppure 3462236679).


Print Friendly and PDF

TAGS