Ance, Frattale è di nuovo presidente dei Costruttori

di Redazione | 18 Dicembre 2021 @ 13:08 | ATTUALITA'
frattale ance
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Gianni Frattale, patron di Edilfrair, al primo turno, con 119 voti, è per la terza volta presidente dell’Ance, l’associazione dei costruttori edili della provincia dell’Aquila.

Per circa sei anni già alla guida dell’associazione, è attuale vice presidente della Camera di commercio Gran Sasso d’Italia.  Per Frattale, è stata di fatto una partita a due con Francesco Laurini  (60 voti) amministratore della Unirest, dopo l’uscita di scena di Gianni Cirillo, presidente dell’Ente scuola edile-Cpt, e con Serena Pacione (12 voti), titolare della  ‘Servizi integrati’ che da “outsider”, è andata avanti  lo stesso. 

 

Dopo una lunga fase di impasse, per la l’associazione nazionale costruttori edili (Ance) della provincia  dell’Aquila  è arrivato il nuovo presidente. Frattale, forte di una lunga esperienza,  si troverà di fronte ad una serie di questioni legate alla ricostruzione, alle opportunità del  Pnrr e il  superbonus. 

Sono risultati eletti: Massimo Chiodi, Giordano Lino Equizi, Irti Mauro, Giuseppe Mililli, Alessandro Pesce, Fabrizio Rossi.

Per Valle Peligna Alto Sangro: Antonio Angelone, GBattista Belvisi, Marcello Cantelmi, Francesco Gravina, Sergio Palombizio, Luca Traficante.

Per la Marsica: Luciano Bartolucci, Bruno Cairoli, Loreto Fantozzi, Romolo Galli, Vincenzo Mai, Paolo Salciccia.

Il neo presidente Frattale ha proposto nella sua squadra la conferma dei vice presidenti uscenti di Avezzano e Sulmona, Roberta Palmerini e Marco Tirimacco; vice presidente aquilano Mauro D’Intino; presidente vicario Giovanni Cirillo; tesoriere Pierluigi Frezza; presidente onorario il decano Cav. Enzo Cicolani.


Print Friendly and PDF

TAGS