Ampliamento dell’occupazione di suolo pubblico, c’è l’avviso per gli esercenti

di Redazione | 25 Maggio 2020 @ 16:42 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Come avevano annunciato qualche giorno fa, nell’ambito delle misure adottate dal Comune per venire incontro alle difficoltà delle attività produttive dell’Aquila che hanno dovuto rallentare il proprio lavoro o si sono dovute fermare a lungo a causa delle disposizioni nazionali di contenimento del contagio coronavirus, il sindaco Pierluigi Biondi e l’assessore al Commercio e alle Politiche delle entrate, il vice sindaco Raffaele Daniele, rendono noto che è stato pubblicato l’avviso per le agevolazioni in tema di occupazione di suolo pubblico per i pubblici esercizi.

In particolare, l’avviso prevede che le imprese operanti nel campo della ristorazione e della somministrazione di alimenti e bevande possano richiedere l’ampliamento delle superfici già autorizzate per il posizionamento di strutture amovibili quali i dehors, tavolini, pedane e così via, funzionali all’attività di questi pubblici esercizi. Le procedure per le autorizzazioni saranno semplificate.

Entro le 14 di lunedì 1 giugno, i titolari interessati dovranno inviare una comunicazione al Comune con la quale manifestare la propria volontà a beneficiare di queste misure, onde consentire agli uffici competenti di poter effettuare una pianificazione corretta ed efficace e di soddisfare – nei limiti del possibile – le richieste pervenute.

Tutti i dettagli e le varie prescrizioni sono contenuti nell’avviso, al quale è unito anche il modello per la manifestazione di interesse, pubblicato sul sito internet del Comune, alla pagina https://www.comune.laquila.it/index.php?id_oggetto=18&id_cat=0&id_doc=1906&id_sez_ori=0&template_ori=1&&gtp=1.


Print Friendly and PDF

TAGS