Alpini, venerdì all’Aquila la presentazione del volume in memoria di Valentino Di Franco

di Redazione | 07 Settembre 2022 @ 18:48 | EVENTI
Valentino Di Franco
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Nell’ambito delle manifestazioni del 5° raduno “Ricordando il Battaglione Alpini L’Aquila”, venerdì 9 settembre 2022, presso l’auditorium del Parco L’Aquila, con inizio alle ore 17:30, durante il Convegno sul 150°ANNIVERSARIO DELLA COSTITUZIONE DEGLI ALPINI, “LA PENNA NERA – 150 ANNI INSIEME”, dedicato alla ricorrenza della costituzione del corpo degli Alpini, verrà presentato in anteprima nazionale il volume “Selenyj Jar. Il destino ha scelto”, con le memorie del reduce del Btg. L’Aquila, Valentino Di Franco, da poco scomparso

Durante l’evento, lo storico militare tenente colonnello Pietro Piccirilli, del 9° Rgt. Alpini, tratterà i temi di carattere generale che riguardano la storia del Corpo attraverso i fatti dare più salienti, nonché l’importantissimo ruolo dell’ANA (Associazione Nazionale Alpini). Francesco Fagnani, storico e giornalista, autore del volume, esporrà i tempi della campagna di Russia, con riferimenti alla situazione attuale sul terreno (campo di battaglia è ubicato in gran parte nell’attuale Ucraina) ed un’ampia trattazione della figura di Valentino Di Franco, reduce delle Battaglione L’Aquila recentemente scomparso. Nel volume, la cui prefazione è a cura della maggiore esperta Italia della campagna di Russia, la Prof.ssa Maria Teresa Giusti, oltre alla disamina della situazione storica ed alla biografia di Valentino, sono presenti alcune interviste ad altrettanti esperti, civili e militari, sui temi del congelamento, dell’equipaggiamento e vestiario degli alpini in Russia e della proiezione dell’Alpino nel futuro. Il volume, edito da Menabò D’Abruzzo, contiene inoltre dei materiali fotografici originali, anche restaurati e a colori, nonché reperti originali e spesso inediti in tema di mappe dei campi di battaglia e del ripiegamento del Corpo d’Armata Alpino verso Nikolajewka. L’ingresso al convegno del 9 settembre presso l’auditorium del Parco in l’aquila è libero.


Print Friendly and PDF

TAGS