All’Aquila cerimonia di consegna della cisterna emergenziale d’acqua, il progetto supportato da Santangelo

di Redazione | 02 Febbraio 2024 @ 12:36 | VERSO LE ELEZIONI
santangelo
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Il vicepresidente vicario del Consiglio regionale dell’Abruzzo, Roberto Santangelo, ha partecipato questa mattina, nel piazzale di Palazzo dell’Emiciclo, alla cerimonia di consegna di una cisterna per acqua potabile che sarà in uso all’associazione abruzzese di Protezione Civile, PIVEC.

“Ho fortemente voluto sostenere questa iniziativa che, nella sua parte finanziaria, si era concretizzata nella legge di stabilità regionale dello scorso anno. – ha dichiarato il vicepresidente del Consiglio Regionale – È un aiuto prezioso che forniamo alla popolazione abruzzese e che oggi consegniamo nella mani del presidente PivecThomas Malatesta e del direttore dell’Agenzia Regionale di Protezione Civile, Mauro Casinghini.

Abbiamo risposto all’appello giunto dal volontariato di protezione civile: c’era un problema di approvvigionamento idrico in caso di interruzioni della fornitura o di eventi calamitosi che causassero la scarsezza di acqua potabile – ha aggiunto Santangelo – Mancava una cisterna capiente e dedicata esclusivamente al trasporto e alla distribuzione dell’acqua; oggi l’Abruzzo ha uno strumento in più per combattere le emergenze, con un serbatoio portabile della capienza di 8500 litri.

Ringrazio il presidente e tutti i volontari della Pivec per il prezioso e capillare lavoro che compiono su tutto il territorio abruzzese, assicurando supporto professionale e formato alla rete regionale di Protezione Civile che nella nostra Regione è fiore all’occhiello nella gestione delle emergenze. Infine, il mio grazie va al Direttore Casinghini che con la sua presenza, oggi, ha sottolineato il valore di questa iniziativa” conclude

EMICICLO: NUOVA CISTERNA ALLA PROTEZIONE CIVILE PER FORNIRE ACQUA POTABILE IN CASO DI EMERGENZA

Questa mattina una rappresentanza delle squadre volontarie dell’Associazione di Protezione Civile PIVEC (Pronto Intervento Volontario Emergenze Civili), ha voluto testimoniare il proprio “grazie” al Consiglio regionale dell’Abruzzo, per avere permesso l’acquisto di una cisterna della capienza di 8500 litri per il trasporto e la distribuzione di acqua potabile in caso di emergenza. L’iniziativa era stata finanziata con la legge di stabilità regionale dello scorso anno. Il presidente della Pivec, Thomas Malatesta e il direttore dell’Agenzia Regionale di Protezione Civile, Mauro Casinghini, hanno simbolicamente scelto il piazzale di Palazzo dell’Emiciclo per inaugurare il serbatoio che va ad arricchire il comparto mezzi a supporto della rete di intervento abruzzese.


Print Friendly and PDF

TAGS